Il Casabona supera lo Scandale e si porta a +10 sulla seconda. Policarpio decisivo

Il Casabona supera lo Scandale e si porta a +10 sulla seconda. Policarpio decisivo

CASABONA – SCANDALE 3 -2

CASABONA: Zizza, Oreste, Milano, Giuda, Ferraro, Biagi, Policarpio, Balsamo (dal 30′ st Virelli), Turano (dal 15′ st Livadoti), Amoruso, Martino. In panchina: Zidani, Corigliano, Giglio, Squillace. Allenatore: Cesario.

SCANDALE: Comito, Iovane, Borda, Lumare, Garofalo, Cusato, Rullo, Scalise (dal 15’st Pingitore), Palermo, Lucanto. In panchina: Marino, Scarfone, Mollura, Castagnino, Rocco. Allenatore: Castagnino.

ARBITRO: Sig. Torchia di Catanzaro.

MARCATORI: 36′ pt Policarpio (C), 15′ st Turano (C), 20′ st Policarpio (C), 30′ st Lucanto (S), 35′ st Lucanto (S).

L’Asd Casabona Calcio continua con grande successo la sua marcia inarrestabile in campionato, battendo all’ Agostino Arone lo Scandale di mister Castagnino, mettendo una grossa ipoteca sulla vittoria del campionato. Sono stati altri tre punti prestigiosi per la squadra di Cesario, che allungano a + 10 il margine di vantaggio sul San Lucido. Nella prima frazione di gioco, le due squadre giocano un buon calcio, disputando un buon match. Poco dopo passata la mezz’ora di gioco, i biancocelesti passano in vantaggio con Giovanni Policarpio, difendendolo fino alla fine dei quarantacinque minuti.

Nella ripresa la squadra biancoceleste trova il raddoppio con Giuseppe Turano siglando il 2-0. Passa poco e Policarpio cala il tris siglando la sua doppietta personale. Nell’ultima parte di gara lo Scandale accorcia lo svantaggio, trovando per ben due volte la via del goal con Lucanto, autore di una doppietta, chiudendo l’incontro con il definitivo 3-2 finale.

Rosario Gallo
Addetto Stampa Asd Casabona Calcio

Lascia un commento

Scroll To Top