Il Casabona ritorna in corsa per i playoff, Nuova Torre Melissa battuta a domicilio

Il Casabona ritorna in corsa per i playoff, Nuova Torre Melissa battuta a domicilio

NUOVA TORRE MELISSA-CASABONA 1-3

NUOVA TORRE MELISSA: Devona, Paletta, Ciampà, Riga, Amato, Squillace, G. Basta (20′ st A. Basta) , Leto Russo, Camposano, Salvemini, Federico (40′ st Bonesse). In panchina: Livadoti, Leto,Villaverde, Smaail, Cantore. Allenatore: Porcelli

CASABONA: De Giacomo, Melfi (17′ pt Forciniti), Teodoro, Seminario, Novello, Andracchio, Capalbo, Pellizzi, Patera, Covello (35′ st Siciliani), Benincasa. In panchina: Fontana, Mancuso, Paglia, Vitale. Allenatore: Ioppoli

ARBITRO: Madeo di Rossano

MARCATORI: 37′ pt Covello (C, rig.),1′ st Salvemini (NTM), 41′ st Capalbo (C), 45′ st Siciliani (C)

TORRE MELISSA (Kr) – Dopo tre sconfitte consecutive, il Casabona torna al successo battendo in trasferta, per tre reti a uno la Nuova Torre Melissa. Gara tattica, combattuta e ricca di agonismo. I ventidue in campo hanno lottato su ogni pallone fino al triplice fischio finale. Il team di Ioppoli ha dimostrato di essere squadra compatta ed in ottime condizioni fisiche, la Torre invece, è apparsa svogliata e poco lucida, situazione ben sfruttata dai casabonesi, che non hanno perdonato gli errori dei ragazzi di Porcelli.

Partono bene gli undici di casa che nei primi dieci minuti sprecano, due facili occasioni da rete. Scampato i pericoli, il Casabona inizia a conquistare campo e fiducia, al 15′ pt su calcio di punizione dal limite impegna severamente Devona che è bravo a distendersi e respingere.
Al 37′ pt l’azione che porta in vantaggio gli ospiti: punizione dalla destra e palla in area, l’arbitro vede una trattenuta su Patera e decreta la massima punizione, su dischetto va Covello, che realizza. I torremelissesi reagiscono e prima del riposo vanno vicino al pareggio con Salvemini che su punizione fa la barba all’incrocio dei pali.

La ripresa sembra tutt’altra musica, il Torre Melissa parte con il piede sull’acceleratore e al 1′ st con Salvemini, segna il punto del pari. Il gol galvanizza gli undici del duo Porcellli-Durante, che continuano a cercare la rete del vantaggio ma, il Casabona chiude tutti gli spazi, rendendo invano gli attacchi. Gli uomini di Ioppoli, invece, quando si presentano in area sono pericolosi e non sbagliano; al 41′ st si riportano in vantaggio con Capalbo che trasforma, con una precisa botta di destro, una corta respinta della difesa di casa, 1-2. La Torre, è costretta ad inseguire, per la seconda volta e si catapulta in avanti esponendosi a pericolosi contropiedi. Al 90′ è l’ex di turno, Siciliani, dopo una lunga sgroppata solitaria, a realizzare e chiudere definitivamente il match: 1-3.

Per il Casabona un successo importantissimo che, lo riavvicina alla zona play off; mentre, per la Nuova Torre Melissa, una brutta battuta d’arresto.

Lascia un commento

Scroll To Top