Il Casabona del nuovo corso Barbuto non stecca la prima. Minieri King travolto nel primo tempo

Il Casabona del nuovo corso Barbuto non stecca la prima. Minieri King travolto nel primo tempo

(nella foto Raffaele Barbuto, preapatore atletico ed ora anche allenatore del Casabona)

CASABONA-MINIERI KING ELETTRICA 3-1

CASABONA: De Giacomo (32’ st Fontana), Melfi, Teodoro, Seminario, Novello, Paglia, Capalbo (25’ st Vitale), Pellizzi (25’ st G. Benincasa), Patera, Covello, Siciliani. In panchina: Mancuso. Allenatore: Barbuto

MINIERI KING ELETTRICA: Tallarico, Caridi (1’ st Cosentino), Lamonica, Procopio, Pace, Scalzo, Giglio, Corapi, De Fazio (15’ st Valentino), Romito, Colacino (22’ st Pirri). In panchina: Mancuso, Stilo, Torquato, Pristerà. Allenatore: Mirarchi

ARBITRO: Mandaradoni di Vibo Valentia

MARCATORI: 6’ pt Covello (C), 29’ pt Siciliani (C), 31’ pt Patera (C), 38’ st Melfi (M, aut.)

CASABONA (Kr) – Torna al successo il Casabona del nuovo corso Barbuto, il preparatore che da mercoledì scorso è subentrato alla guida della squadra al posto di Ioppoli. La formazione crotonese supera senza grosse difficoltà i catanzaresi del Minieri King Elettrica. Troppa la differenza tecnica vista in campo, con l’attacco casabonese che ha fatto quello che ha voluto contro la generosa difesa ospite. Match chiuso praticamente in mezzora. Al 6’ è l’ex Cariati Covello a sbloccare il match con un preciso tiro dalla lunga distanza.

Il raddoppio lo sigla Siciliani, al termine di un contropiede magistralmente condotto da Teodoro. Non passano nemmeno due minuti e la formazione di casa trova il tris con l’altro ex Cariati Patera, anch’è egli con una conclusione dalla distanza che trafigge un non preciso Tallarico.

Nella ripresa la partita ha poca storia. Il Casabona fallisce il poker con Covello che calcia male un penalty. Nel finale arriva la rete della bandiera del Minieri King grazie ad una sfortunata autorete di Melfi. Anche se i playoff sono lontani i biancocelesti possono ancora provarci cambiando decisamente marcia. È presto per dire se il cambio di allenatore possa aver portato benefici, saranno le prossime giornate a dare il responso definitivo.

Lascia un commento

Scroll To Top