Il badminton sbarca a Crotone, istituita una scuola di formazione

Il badminton sbarca a Crotone, istituita una scuola di formazione

Nei giorni scorsi si sono svolte a Crotone una serie di iniziative sportive promosse dalla Libertas in collaborazione con la ASD Beauty & Sport nell’ambito del progetto Sport ovunque Sport comunque “Ente e Federazione binomio vincente”.

A Crotone presso l’area verde dell’impianto natatorio olimpionico si è tenuto il corso di formazione di “Operatore sportivo di Base” che ha dato la possibilità a 23 giovani allievi di conseguire il titolo di Animatore Sportivo. Mentre nei Campi della ASD Dinamica si è svolto il corso di istruttore di badminton, disciplina approdata per la prima volta in Provincia di Crotone, tale corso tenuto dal docente nazionale Salvatore Marletta arrivato da Catania nella Città Pitagorica è stato propedeutico all’attività che la Federazione Nazionale intende avviare nella Provincia di Crotone e in tutta la Calabria ricordando che questo sport nasce in Inghilterra ed è attualmente il secondo più praticato al Mondo.

Dopo l’attività formativa si è dato il via al badminton party che ha dato la possibilità ai tanti di cimentarsi e apprezzare l’interessante sport del “volano” buttando così le basi per l’istituzione di una scuola di badminton a Crotone che sarà curata dalle Associazioni affiliate alla Libertas con la supervisione del delegato Regionale della Federazione Italiana Badminton Lino Liuzzi intervenuto a Crotone per l’occasione.

Intervenuto in Città per avvalorare l’iniziativa sportiva realizzata a Crotone l’On. Giovanni Nucera Segretario Questore del Consiglio Regionale della Calabria nonché Commissario Regionale dell’Ente Libertas il quale ha dichiarato che Crotone conferma la sua antica e gloriosa cultura sportiva e la libertas prosegue il suo percorso di attività, formative e non ,tali da trasmettere quei valori sociali  e i principi etici ai ragazzi ed ai bambini che si approcciano allo sport, in modo da formare i futuri cittadini della nostra Regione, una responsabilità che ci viene richiesta dai pilastri valoriali e fondativi del nostro Ente di promozione Sportiva che è stato il primo a nascere in Italia.

Il Presidente Giuseppe Frisenda ha inteso esprimere soddisfazione per la grande riuscita dell’iniziativa ed ha espresso gratitudine nei confronti delle ASD Crotonesi affiliate alla libertas che hanno partecipato in modo fondamentale all’evento: ASD Dinamica, ASD Milone, ASD Kroton Nuoto, Rari Nantes, ASD Nuoto Libertas, SSD MAKO, Polisportiva Magna Grecia, ASD Lacinia, Scuola Guardia Krotoniate, l’associazione sport equestri Strongoli e i Ragazzi di St.ta Severina Intervenuti.

Ufficio Stampa Libertas Provincia di Crotone

Lascia un commento

Scroll To Top