I&G Service Alto Marchesato, vittoria netta contro la Metal Carpenteria Crotone

I&G Service Alto Marchesato, vittoria netta contro la Metal Carpenteria Crotone

(nella foto Simona Carvelli)

I&G Service Alto Marchesato – Metal Carpenteria Crotone 3 – 0

Progressione set: (25/10) – (25/5) – (25-7)

I&G Service: Carvelli, Carcello, Ierardi, Ruberto, Comberiati, G. Perri, Floro, M. Bruno, L. Bruno, Ceraudo
Allen: Elisa Giordano

Metal Carpenteria Crotone: Abrosimova, Ciccopiedi, D’Arca, Guerriero, C.M. Perri, Pileggi, Scala, Schipani, Torchia, Zingrone. Allen: Lorenzetti Federica.

Arbitro: Rosario Ruggiero di Cutro

 

Mesoraca- L’I&G Service – Alto Marchesato si riprende la scena e stritola la Metal Carpenteria di Crotone costretta a cedere in maniera netta ed indiscutibile. La squadra di Elisa Giordano gira a mille e, seppure con qualche assenza, lascia pochissimo spazio alle ragazze ospiti e le costringe a parziali che la dicono tutta sull’andamento dell’incontro. Nelle ultime gare la squadra ha evidenziato progressi enormi ed è cresciuta anche nelle prestazioni individuali.

Così si rivede l’ottima alzatrice Giusy Ruberto che riesce a guidare le compagne invitandole a turno alla chiusura del punto e ritorna protagonista soprattutto Simona Carvelli la fuoriclasse del gruppo che può e deve fare la differenza. Da evidenziare, inoltre, i costanti progressi fatti registrare da Francesca Floro destinata a diventare indispensabile per l’intero complesso.

Questo pregevole finale di campionato dovrà servire a restituire, almeno in parte, un po’ di serenità unitamente a qualche soddisfazione dopo la discussa e dannosa gestione del primo turno di campionato contro il Cotronei che ha condizionato in maniera negativa tutto il cammino delle ragazze dell’Alto Marchesato. Senza questo handicap iniziale, patito gravemente in classifica e anche in senso psicologico, questa squadra avrebbe sicuramente avuto la possibilità di competere con le prime della classe.

Lascia un commento

Scroll To Top