I Lions Club “Cirò Marina-Cirò Krimisa” omaggiano il Casabona di un defibrillatore

I Lions Club “Cirò Marina-Cirò Krimisa” omaggiano il Casabona di un defibrillatore

I Lions Club “Cirò Marina – Cirò Krimisa” ed il suo Presidente pro-tempore Dott. Ludovico Rizzuti, in conformità alle linee programmatiche finalizzate a favorire lo sviluppo delle attività sanitarie, hanno omaggiato la A.S.D. CASABONA CALCIO, società dilettantistica di Casabona (KR) partecipante al campionato dilettantistico nel girone “B” della 1^ CATEGORIA calabrese di un defibrillatore.

La donazione si inserisce, per l’appunto, nell’ambito di un preciso progetto dell’associazione riguardante la dotazione per i paesi del comprensorio di un defibrillatore.

Importante dispositivo salvavita in grado di garantire una maggiore sicurezza, all’interno di una struttura nella quale i ragazzi praticano l’attività sportiva. Strumento utile ed obbligatorio previsto dalla Legge per la prevenzione della morte improvvisa e per la sicurezza di chi gioca e fa sport.

La generosa offerta di un defibrillatore, nel caso di specie ad una società sportiva di calcio dilettantistico, offre l’opportunità della sicurezza e della prevenzione ai tanti giovani che ogni domenica  trascorrono e dedicano tante ore della propria vita nella pratica dell’attività agonistica-sportiva ed è troppo poco dire grazie a delle persone che investono il loro tempo libero, la loro passione, la loro disponibilità per far sì che ci sia la possibilità di seguire i giovani non solo nel loro percorso di vita, ma nella salute”.

In linea con la Legge Balduzzi, l’obiettivo del piano programmatico annuale dei Lions Club di Cirò Marina è quello di contribuire fattivamente alla prevenzione della morte improvvisa tra coloro che sono dediti alla pratica sportiva, con la dotazione  dell’apparecchio salvavita utilizzabile anche da comuni cittadini opportunamente addestrati.

Grazie a tale generosa donazione, sarà da subito utilizzabile il defribrillatore, strumento oneroso ma di grande importanza per la salute degli atleti, essendo un dispositivo in grado di effettuare la defibrillazione delle pareti muscolari del cuore, col ripristino immediato del battito cardiaco del paziente, in caso di arresto cardiaco o di fibrillazione ventricolare, attraverso l’applicazione di una scarica di corrente elettrica.

Al riguardo torna utile precisare che recentemente la Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato l’ulteriore slittamento alla data del 1° gennaio 2017 dell’entrata in vigore del Decreto del Ministero della Salute del 24 aprile 2013 (Decreto Balduzzi), inerente la dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita che sarà, appunto, obbligatorio.

Considerato che il citato Decreto precisa, tra l’altro, che “la presenza di una persona formata all’utilizzo del defibrillatore deve essere garantita nel corso delle gare e degli allenamenti, è necessario che per ciascuna Società venga addestrato al riguardo un sufficiente numero di persone.

In questo importante percorso di prevenzione e di intervento, già nel corso delle gare interne del Casabona viene assicurata la presenza di personale addestrato all’utilizzo della strumentazione in parola, ma sono comunque in programmazione appositi corsi di formazione cosicché venga addestrato un sufficiente numero di persone per garantire in caso di necessità l’utilizzo di questo prezioso strumento salvavita anche nel corso degli allenamenti.

In merito, la società Casabona Calcio sottolinea l’importanza di garantire una piena e giusta attuazione delle nuove disposizioni normative, che imponendo il possesso del defibrillatore, mirano esclusivamente a salvaguardare la salute e la vita di coloro che praticano un’attività sportiva, ritenendo che l’obbligatorietà del defibrillatore rappresenti un passo in avanti verso uno sport più sicuro. Un obiettivo questo che sta molto a cuore alla società.

Al Dottor Ludovico RIZZUTI, Presidente del “Lions Club Cirò – Krimisa” e a tutti i soci del Club, l’Associazione Sportiva Dilettantistica CASABONA CALCIO esprime un grande ringraziamento ed una infinita riconoscenza per la sensibilità dimostrata, augurando il raggiungimento di tutte le mete e traguardi programmati ed auspicabili.

Il Presidente

Comunicato Stampa Asd Casabona Calcio  

Lascia un commento

Scroll To Top