Grasso non ci sta: “Squalifica ingiusta, non ho rivolto frasi razziste a nessuno e lo dimostreremo”

Grasso non ci sta: “Squalifica ingiusta, non ho rivolto frasi razziste a nessuno e lo dimostreremo”

Non è andata giù la squalifica di 5 giornate per frasi razziste al capitano del Torretta Angelo Grasso. Lo abbiamo contattato per sentire la sua versione e questa è decisa: “Non ho mai detto la frase razzista che mi viene imputata, tant’è che il calciatore della Promosport in questione si è reso disponibile a testimoniare in mio favore. Tutti i presenti a quella gara sanno che non è avvenuto ciò che l’arbitro ha scritto nel referto. Ho già predisposto ricorso contro squalifica ingiusta che va ancora una volta a colpire la società del Torretta”.

Effettivamente, da quello che abbiamo appreso anche noi, non ci sarebbe mai stata questa frase razzista. Del resto, conoscendo la professionalità e il fairplay di Grasso ci viene davvero difficile credere che possa essere stato autore di un atto così poco nobile.

Lascia un commento

Scroll To Top