Grande successo della 18^ edizione del “Corrinsieme”

Domenica 9 giugno l’A.I.C.S. di Catanzaro, guidato da Santino Mineo, con la collaborazione del Comitato Provinciale Fidal di Catanzaro, del Comitato Regionale Fidal Calabria e dell’ASD Centro Sportivo Giovanile Catanzaro Lido hanno organizzato la diciottesima edizione della “Corrinsieme”. La manifestazione ha festeggiato, quindi, la 18^ edizione e gli ideatori di questa gara, Mimmo Carone e Gino Caporale, sono particolarmente orgogliosi della loro creatura, che compie la maggiore età e che nel 1995,

è nata su elementi base quali passione, meticolosità organizzativa e volontà di promuovere una manifestazione sportiva d’elevato tasso tecnico al servizio dell’Associazione per la Ricerca sul Cancro.

Ogni anno, infatti, l’intera somma  delle iscrizioni, viene devoluta all’AIRC. Anche quest’anno, i podisti giunti da ogni parte d’Italia, nella bellissima città di Santa Caterina sullo Jonio, per prendere parte a questa kermesse di  Sport e Solidarietà, sono stati tantissimi e la starting-list ha confermato l’elevato valore tecnico dell’evento, con gli atleti africani, in particolare kenyani, tra i favoriti. La gara, magistralmente diretta dal grande Ludovico Nerli Ballati, speaker ufficiale della Maratona di Roma, nonché grande esperto di Atletica, si è svolta su un circuito cittadino per un totale di 10 Km per la competitiva e di  2 Km per la non competitiva, ed era valida come campionato regionale individuale di corsa su strada.

La gara è stato un monologo tutto kenyano, infatti primo a tagliare il traguardo è stato Daniel Ngeno in 29′ 43”, al secondo posto Chumba Bernard in 29′ 44” e al terzo posto Biwott Nicodemo in 29′ 56”. Nella gara femminile la partita, almeno per i primi tre giri, sembrava giocarsi tra Hanane Janate (Lbm Sport Team) e Limo Zeddy Jerop (Atl. Castello), ma poi tra di loro si è inserita la bravissima Silvia La Barbera (GS Forestale) che ha concluso al secondo posto. La gara ha visto trionfare Hanane Janate che ha chiuso in 34′ 05”. Secondo posto per Silvia La Barbera in 34′ 35” e terzo posto per Limo Zeddy Jerop in 35′ 21”.

Presenti all’evento alcuni atleti della K42 Cosenza, che hanno lasciato certamente il segno a quest’importante gara calabrese. In primis e in grande forma il crotonese Antonio Carvelli che porta a termine una gara quasi perfetta e col tempo di 37’48” sfiora il primato regionale, giungendo al secondo posto nella categoria MM40 dietro al fortissimo Rocco Migliorino (Crisal Soverato). Bene anche il cirotano Giovanni Cataldi che giunge al 4° posto nella cat.TM, provato, forse, dalle tante gare effettuate nelle ultime settimane, ma chiudendo comunque con un tempo di tutto rispetto (37’31”).

Importanti risultati arrivano dal gruppo dell’area silana con i sangiovannesi Paolo Audia MM35 (34’37”) e Salvatore Granato MM50 (38’14”) che si aggiudicano il titolo di campioni regionali nelle rispettive categorie. Uno strepitoso Giovanni Talerico, non nuovo a queste performance, fa registrare  il suo miglior tempo (48’02”), e, infine fa ben sperare l’esordio nei 10000mt di Luigi Talerico, che fissa subito un punto fermo con il personal best di (44’ 22”).

Lascia un commento

Scroll To Top