Giovanissimi Nazionali, il Crotone si fa rimontare due gol dal Cosenza. Termina in parità il derby

Giovanissimi Nazionali, il Crotone si fa rimontare due gol dal Cosenza. Termina in parità il derby

CROTONE-COSENZA 2-2

CROTONE: Figliuzzi, Casella (16′ st Liperoti), Nardone (16′ st Alfieri), Di Giorno, Alfano, Liviera, Pugliese (10′ st Piperissa), Modeo (4′ st Infusino), Ceravolo (20′ st Romeo), Diletto, Campanile (16′ st Pascuzzi). In panchina: Marra, Arcuri, Martino. Allenatore: Miccio

COSENZA: Martino, Casciaro, Longo, Annone (36′ pt Aiello), Misuri, Nicoletti, Curia (24′ st Filice), Sessa (40′ pt Greco), Pisani, Sueva (22′ st Carbone), Rose. In panchina: Quintiero, Ferraro, Federico. Allenatore: Ricci

ARBITRO: Ranieri di Soverato

MARCATORI: 3′ pt Diletto (Cr), 16′ pt Campanile (Cr), 43′ pt Sueva (Co), 14′ st Misuri (Co)

NOTE: Ammoniti: Campanile (Cr), Curia (Co)

Pareggio che sta stretto agli squaletti di Miccio. I Giovanissimi rossoblù hanno giocato molto bene, hanno creato numerose palle gol ed avrebbero meritato la vittoria. Il Crotone chiude la prima frazione sul doppio vantaggio grazie alle reti di Diletto (quarto gol in quattro partite) di testa su un corner dalla destra, e Campanile di sinistro sempre su un calcio d’angolo dalla destra. Nella ripresa il Cosenza riesce a pareggiare con gli unici due tiri in porta. L’azione che porta al gol del 2-1 di Sueva è però viziata da un fallo su Alfano non ravvisato dall’arbitro. Il 2-2 finale arriva al 14′ st ed è firmato da Curia.

Fonte: fccrotone.it

>>> CLICCA QUI per vedere la classifica

Lascia un commento

Scroll To Top