Chiarello sciagurato, il Real Casino ne approfitta e si riprende il “ponte”

Chiarello sciagurato, il Real Casino ne approfitta e si riprende il “ponte”

(nella foto Antonio Loria, bomber del Real Casino)

GIOVENTU’ SAVELLI-REAL CASINO 0-2

GIOVENTU’ SAVELLI: G. Chiarello, Tridico, Notaro, G. Gentile, Greco, Jakimomis (32′ st M. Marasco), Pontieri (32′ st P. Cerminara), G. Anania (12′ st Barbaro), S. Chiarello, Balsamo, A. Cerminara. Allenatore: Dell’Apa

REAL CASINO: Mercuri, Spina, P. Piccolo (20′ st Carlino), Marra, Falbo, R. Candalise, Lopez, F. Aiello (5′ pt Cimino), Loria, Foglia (45′ st R. Piccolo), Tallerico (26′ st Macchione). Allenatore: S. Candalise

ARBITRO: Asteriti di Crotone

MARCATORI: 6′ st Tallerico, 41′ st Loria

NOTE: Ammoniti: Tridico, Balsamo (GS); Falbo, P. Piccolo (RC)

SAVELLI (Kr) – Al Real Casino il derby del ponte, vittoria che vale l’aggancio in classifica ai padroni di casa. I ragazzi di mister Barbato (quest’oggi assente per motivi di lavoro sostituito dal suo vice Alessandro Dell’Apa), continuano il momento negativo e la crisi di risultati. Infatti, la squadra silana non vince dal 25 novembre contro l’Altilia e nelle ultime sette partite ha raccolto solo due punti e subito ben 5 sconfitte, con sole 3 reti realizzate. Eppure ieri è stata tanta la sfortuna come anche le occasioni sprecate. Prime battute di studio, ma nella fase centrale del primo tempo salgono in cattedra i savellesi che sfiorano il gol in più circostanze: prima con un bel tiro da fuori di A. Cerminara, poi sempre con lo stesso numero 9 che a seguito di un’azione personale sfiora il palo e poi sullo scadere del primo con capitan Balsamo che dopo aver eluso la marcatura di due avversari impegna seriamente l’estremo difensore Mercuri, che compie un autentico miracolo. Finisce così il primo tempo, con i padroni di casa che danno la sensazione di poter passare in vantaggio da un momento all’altro.

Ma, ad inizio ripresa per esattezza al 4′ st, succede l’incredibile: calcio d’angolo per il Real Casino battuto da Tallerico, l’estremo difensore G. Chiarello esce nel tentativo di respingere il pallone ma clamorosamente e sciaguratamente insacca la sfera nella propria porta. Ospiti così immeritatamente in vantaggio. I locali non ci stanno e si gettano in avanti alla ricerca del pareggio e ci vanno vicini prima con S. Chiarello e poi con Barbaro, ma in entrambi i casi Spina si dimostra provvidenziale nell’ultimo intervento. Nel finale con il Savelli tutto sbilanciato in avanti, i ragazzi di Castelsilano raddoppiano con Loria in contropiede, è questo il gol del definitivo 2 a 0. Colpo duro per la Gioventù Savelli che perde malamente il derby, mentre il Real Casino dal canto suo può ritenersi soddisfatto per aver raggiunto il massimo risultato col minimo sforzo.

Lascia un commento

Scroll To Top