Futsal Kroton sconfitta di misura nella semifinale d’andata nonostante una bella prova

Futsal Kroton sconfitta di misura nella semifinale d’andata nonostante una bella prova

LA SPORTIVA TRAFORO-FUTSAL KROTON 2-1

LA SPORTIVA TRAFORO: Bianco, Graziano, Campana, Oliverio, Maringolo, Nigro, Misuraca, Attadia, Buffone, Scalise, Savoia, Campana. Allenatore: Santoro Gabriele.

A.S.D. FUTSAL KROTON: Sotero, Rizzuti, Martire, Lerose, Perri F., Basile, Suppa, Arcuri F., Zanda, Celano, Potrone, Vitellaro. Allenatore: Pullo Vincenzo.

ARBITRI: Sigg. Lamanna e Guerra di Catanzaro.

MARCATORI: 10′ pt. Scalise (TR), 8′ st. Arcuri F. (FK), 34′ st. Buffone (TR).

 

Il Futsal Kroton perde 2-1 con la Sportiva Traforo di Rossano la semifinale di andata degli spareggi promozione per la serie C1 ma nonostante la sconfitta di misura gli uomini di Mister Pullo hanno offerto un’ottima prova dominando per intero la partita. Al 10′ del primo tempo Scalise porta in vantaggio i locali concludendo una bella azione che spezza il dominio territoriale del quintetto crotonese. Gli uomini del Futsal Kroton non si abbattono e sfiorano più volte il pareggio ma la prima frazione di gioco si conclude sul risultato di 1-0 per La Sportiva Traforo.

Nella ripresa e precisamente al 9 minuto, Arcuri Fabio sigla il gol del pareggio a seguito di uno schema di punizione, facendo esplodere di gioia la panchina crotonese e i tifosi al seguito. Pochi minuti dopo però lo stesso Arcuri è costretto lasciare il campo a seguito di un forte colpo allo stomaco e precauzionalmente viene condotto in ospedale per accertamenti. La partita è molto combattuta e maschia, ne fanno le spese un giocatore locale e Potrone che vengono espulsi dalla coppia arbitrale.

Nell’ultimo dei cinque minuti di recupero assegnati La Sportiva Traforo con Buffone trova il gol del definitivo 2-1 con un tiro dal limite dell’area che batte l’incolpevole Sotero.

De segnalare l’eccellente prova di Paolo Zanda eletto migliore in campo, nonostante la sconfitta Mister Pullo non ha niente da rimproverare ai suoi ragazzi che hanno condotto una gara in maniera ottimale da veri calcettisti, facendo vedere ottime trame di gioco e al triplice fischio finale un grande applauso dei tifosi locali saluta l’uscita dal campo del quintetto crotonese.

Sabato 3 maggio alle ore 15 al Palamilone si terrà la semifinale di ritorno e per accedere alle finali il quintetto crotonese basterà vincere con qualsiasi risultato.
La dirigenza del Futsal Kroton ringrazia la dirigenza della Sportiva Traforo per l’ottima accoglienza ricevuta e per la vicinanza durante e dopo la partita a seguito dell’infortunio occorso ad Arcuri Fabio.

 

A.F. Ufficio Stampa Futsal Kroton

Lascia un commento

Scroll To Top