Football americano, gli Achei under 15 secondi nel triangolare vinto da Taranto: battuta Napoli

Football americano, gli Achei under 15 secondi nel triangolare vinto da Taranto: battuta Napoli

Esordio dal doppio volto domenica per gli under 15 di flag football degli Achei Crotone. Ad una prestazione senz’altro entusiasmante contro i pari età Napoletani ha fatto seguito la sconfitta contro i Delfini Taranto.

Ma andiamo con ordine, i giovani Achei scendono per primi in campo contro gli 82 ers Napoli e vanno subito a segno con Lumastro e poi con Trocino, miglior marcatore con ben 4 touch-down messi a segno, la reazione dei Napoletani arriva e porta il punteggio sul 6 a 6 ma da questo punto in avanti i Crotonesi prendono il controllo dell’incontro fissando il punteggio dopo il primo tempo sul 24 a 12.

Nella ripresa gli Achei allungano ulteriormente senza più consentire alcuna segnatura agli avversari e portano il punteggio sul 45 a 12 finale. Vanno a segno Pietro paolo Trocino con 4 TD , Andrea Lumastro con 2 TD , Luigi Ciliberti con 1 TD Più 1 EP da 1 e c’è anche posto per una safety messa a segno dal qb Davide Macrì, schierato anche in difesa.

Il gioco degli Achei è stato molto vario alternando le corse del velocissimo Trocino ai precisi lanci di Macrì su Lumastro e anche la difesa, dopo l’aggiustamento iniziale, non ha consentito più nulla ai Napoletani . Peccato per un leggero infortuno di Trocino che però non gli ha permesso di esprimersi al meglio nel secondo incontro della giornata. Questi i giovani Achei scesi in campo: Ciliberto Luigi, De Franco Giuseppe, Lumastro Andrea , Mario Luzzaro, Davide Macrì , Mannarino Michele, Tornatore Giovanni, Trocino Pietro Paolo.

Nella seconda partita della giornata i Delfini Taranto, società che si dedica esclusivamente allo sviluppo del settore giovanile, hanno regolato con un sonoro 52 a 0 la formazione Napoletana confermando il loro ruolo di favoriti del girone sud. Si è così giunti all’incontro finale tra Achei e Delfini che avrebbe decretato la vincitrice del bowl.

Gli Achei , partiti con l’handicap di non poter schierare Trocino , non sono riusciti per tutto il primo tempo ad interpretare al meglio l’incontro permettendo ai Tarantini di allungare e chiudere sul 18 a 0 la prima metà dell’incontro. Nel secondo tempo, malgrado un intercetto di Macrì riportato in td ma annullato per una svista arbitrale, gli Achei sembravano ormai aver preso le giuste contromisure per arginare gli esperti ragazzi Tarantini, ma il tempo rimasto non ha consentito che la reazione si concretizzasse in quelle segnature necessarie a ribaltare l’incontro che si è quindi chiuso sul 26 a 0 finale.

In ogni caso, al di là dei punteggi e dell’agonismo che i giovani atleti hanno messo in campo si è trattato di una splendida giornata in cui lo sport del football americano, declinato nella sua versione flag senza contatto, ha dimostrato tutta la sua spettacolarità e il suo potere di coinvolgere atleti e pubblico. Ora per i giovani Achei il prossimo appuntamento sarà in quel di Taranto e siamo sicuri che dopo il battesimo del fuoco potranno solo migliorare le proprie prestazioni.

Lascia un commento

Scroll To Top