Fitness, per Macrillò il 13 e 14 giugno mondiali a Catania. L’atleta isolitano punta in alto

Fitness, per Macrillò il 13 e 14 giugno mondiali a Catania. L’atleta isolitano punta in alto

Continua a volare verso l’alto la straordinaria carriera di Antonio Macrillò nel mondo del Fitness, un anno di vittorie e trofei, un anno che lo ha portato al Campionato Mondiale 2015 che si terrà il prossimo 13 e 14 Giugno in Italia, a Catania. Ancora Catania, quella Catania che nel Maggio 2014 ha visto il giovane atleta di Isola Capo Rizzuto trionfare nel campionato italiano, un mese dopo la vittoria regionale ottenuta a Catanzaro.

Trofeo nazionale che ha permesso a Macrillò di approdare nella nazionale italiana categoria Model e volare in Finlandia, a Helsinki, per il titolo di Mr. Universo, riuscendo a raggiungere uno straordinario quarto posto, ad un passo dal podio. Un mese fa, il 9 Maggio, Macrillò è ancora impegnato con la nazionale, destinazione Londra, in palio l’ambito trofeo Hercules Olympia. L’atleta azzurro raggiunge il podio e si piazza al 3° posto nella categoria Model, categoria che ha come obiettivo primario la realizzazione di un fisico statuario attraverso una corretta alimentazione e un costante allenamento. Inoltre, la scorsa estate, per Macrillò è arrivato anche il titolo nazionale di Mr. Costume 2014 conquistato a Bari.

Ora però è il momento del mondiale, il “Body Building Word Championship”, proprio in virtù di quest’importante competizione Antonio Macrillò ci parla del suo momento di forma e dell’obiettivo che si è fissato per questo mondiale: “Sto bene, mi sto allenando intensamente e non vedo l’ora di confrontarmi con i migliori al mondo, sarà un onore per me essere in mezzo a tanti colossi del Fitness. L’obiettivo l’ho già raggiunto riuscendo a guadagnarmi l’accesso al mondiale, però sono abituato a non pormi limiti, ora sogno di uscire da questa competizione con una medaglia al collo”. Quali sono i segreti per avere un corpo così perfetto e tonificato: “Il segreto è semplice, condurre una vita sana tutti i giorni, mangiare prodotti naturali e sani e tanto, tanto, allenamento quotidiano. Sicuramente per arrivare a raggiungere questi risultati c’è bisogno soprattutto di sacrifici, bisogna avere tanta forza di volontà e fissarsi degli obiettivi. C’è anche bisogno degli stimoli e degli incoraggiamenti di chi ti sta vicino, proprio a tal proposito intendo ringraziare tutti coloro che mi stanno accanto e i ragazzi che frequentano la mia palestra per il grande sostegno morale che mi trasmettono ogni giorno durante le fasi di allenamento. Infine un ringraziamento particolare voglio farlo anche all’amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto per aver patrocinato questa mia sfida”.

Va inoltre ricordato che Macrillò è stato anche campione nazionale di Apnea, vestendo, anche in questo sport, la maglia Azzurra. Insomma, Macrillò è l’orgoglio sportivo di Isola Capo Rizzuto e di tutta la Calabria.

Lascia un commento

Scroll To Top