Finalmente una presa di posizione anti-violenza: il comunicato del Cirò Marina

Finalmente una presa di posizione anti-violenza: il comunicato del Cirò Marina

Come molti sapranno, non pubblichiamo da anni comunicati che trattano accuse, risposte, insinuazioni e quant’altro legato alla violenza. Per noi il calcio dilettanti è altro. Questo perchè un rimbalzo di accuse non fa altro che inasprire i rapporti e peggiorare le cose. Tutti saprete dell’episodio di domenica scorsa nella gara Mesoraca-Cirò Marina. Finalmente, una società ammette l’errore di un proprio tesserato e lo condanna, senza cercare giustificazioni o accusare qualcun altro per aver cagionato il fatto. Sarebbe opportuno che ogni società mettesse alla porta qualunque tesserato che si contraddistingua per condotte violente ed antisportive. Ecco quanto ha inviato con un comunicato stampa la società Asd Cirò Marina:

 

A seguito dell’increscioso ed inqualificabile accaduto, verificatosi Domenica 17 Gennaio 2016, durante la gara di campionato tra Mesoraca e ASD Cirò Marina, causato dal comportamento violento di uno dei componenti della panchina nei confronti del direttore di gara, la società ASD Cirò Marina, comunica che, si dissocia apertamente dal gesto antisportivo del proprio giocatore. Un episodio isolato e sicuramente da stigmatizzare, non appartenente ai valori che, dirigenza e calciatori, stanno cercando di veicolare da due anni a questa parte. L’ ASD Cirò Marina, infatti, crede fermamente nel rispetto delle regole e nei più profondi valori che il calcio può trasmettere, come quelli socio-relazionali, ma soprattutto crede nel rispetto delle persone, che siano avversari o specialmente classe arbitrale. A tal proposito manifesta, inoltre, di aver preso le distanze dal calciatore, immediatamente allontanato dalla rosa dopo quanto successo. L’immagine di un gruppo, di una città e l’impegno di quanti sono al lavoro per riportare in auge il calcio ciromarinese non possono essere e non devono essere “sporcati” da eventi del genere. Così come l’ottimo lavoro svolto dalla lega, dai giovani arbitri e da tutti gli addetti che, ogni domenica contribuiscono a mantenere vivo il bellissimo spettacolo offerto da questo sport, su ogni campo ed in ogni categoria, non può essere messo a repentaglio. Bisogna avere rispetto del ruolo e dell’impegno di tutti di chi sta dentro e fuori dal campo. Pertanto, tutta la dirigenza ed i calciatori si augurano che tali episodi non si verifichino più ed augura un buon prosieguo di campionato a tutti.

Comunicato stampa Asd Cirò Marina

Lascia un commento

Scroll To Top