Finalmente! A Foggia il Crotone ritrova la vittoria dopo oltre tre mesi

Finalmente! A Foggia il Crotone ritrova la vittoria dopo oltre tre mesi

FOGGIA-CROTONE 0-2

FOGGIA: Noppert; Tonucci (dal 45’ pt Loiacono), Martinelli, Boldor; Zambelli (dal 23’ pt Greco), Gerbo, Agnelli, Deli (dal 20′ st Chiaretti), Kragl; Iemmello, Mazzeo. In panchina: Bizzarri (GK), Sarri (GK), Ranieri, Cicerelli, Galano, Rubin, Rizzo, Ramè, Busellato. Allenatore: Padalino.

CROTONE: Cordaz; Golemic, Spolli (dal 10′ st Curado), Vaisanen; Sampirisi, Rohden (dal 26′ st Molina), Barberis, Zanellato, Firenze; Machach (dal 24′ st Kargbo), Simy. In panchina: Figliuzzi (GK), Festa (GK), Cuomo, Tripaldelli, Tripicchio, Gomelt, Nanni, Valietti. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce.

MARCATORI: 6’ pt Rohden, 14’ pt Zanellato.

AMMONITI: Rohden (C), Kragl (F), Zanellato (C), Sampirisi (C).

 

La tanto attesa vittoria finalmente è arrivata. Nel momento peggiore di una stagione nerissima, con l’ultimo posto “conquistato” nella giornata precedente, il Crotone trova un acuto fondamentale per il proseguo della stagione. Allo Zaccheria è l’inizio di gara a regalare ai rossoblù un doppio vantaggio che verrà conservato abbastanza agevolmente per tutta la gara. Stroppa ripropone il 3-5-2 con subito in campo i nuovi acquisti Spolli e Machach, tra i migliori in campo. A centrocampo spazio a Zanellato a discapito di Molina. Ricordiamo anche i vari assenti: Martella, Marchizza, Benali e Nalini (forfait ancora una volta all’ultimo minuto).
Bellissima la rete del vantaggio crotonese: Rohden vince un contrasto a centrocampo e parte in contropiede, lo svedese trova più di un buco nella difesa foggiana, si incunea in area con intelligenza e con un preciso diagonale di destro batte Noppert. Il raddoppio arriva poco dopo: cross di Rohden da destra sul secondo palo per Simy che di prima fa la sponda per l’accorrente Zanellato che in scivolata anticipa difensori e portiere. Il Crotone rischia solo con qualche conclusione da fuori area di Kragl, ma potrebbe triplicare prima con Firenze e poi con Simy. Alla fine del primo il tempo il doppio vantaggio va forse anche stretto a Cordaz e compagni.
Nella ripresa il Foggia preme maggiormente, ma il Crotone ha la palla per triplicare con Rohden sul quale salva in tuffo Noppert che poi si ripete su un tiro-cross di Machach. Il Foggia si rende pericoloso con un colpo di testa di Martinelli su punizione battuta da Kragl, ma la palla si infrange sul palo. Nel finale gli ospiti controllano agevolmente e portano a casa un successo meritato. Da segnalare un infortunio al 55′ per Spolli: il difensore appena arrivato dal Genoa viene colpito al naso coi tacchetti da Agnelli (scontro quasi certamente fortuito) e deve uscire. Per lui comunque niente di grave, tornerà ad essere disponibile da subito.

Lascia un commento

Scroll To Top