Esordio da dimenticare per il Crotone: tris del Cittadella

Esordio da dimenticare per il Crotone: tris del Cittadella

CITTADELLA-CROTONE 3-0

CITTADELLA: Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca (dal 23′ st Proia); Schenetti; Scappini (dal 32′ st Strizzolo), Finotto (dal 38′ st Panico). In panchina: Maniero (GK), Malcore, Siega, Frare, Pasa, Maniero, Rizzo, Cancellotti. Allenatore: Venturato.

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Golemic, Marchizza; Faraoni (dal 37′ st Spinelli), Molina (dall’ 11′ st Martella), Benali, Rohden, Firenze; Simy (dall’ 11′ st Stoian), Nalini. In panchina: Festa (GK), Curado, Cuomo, Suljic, Crociata, Budimir, Zanellato, Vaisanen, Valietti. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Baroni di Firenze.

MARCATORI: 3’ pt Scappini, 4’ st Schenetti, 44’ st Strizzolo.

AMMONITI: 13’ pt Iori (Ci), 29’ pt Drudi (Ci), 36’ st Ghiringhelli (Ci).

ESPULSO: 37’ st Golemic (Cr).

 

Non ci poteva essere esordio peggiore per il Crotone. Al Tombolato i rossoblù vanno subito sotto ma poi reagiscono bene costruendo palle gol nel primo tempo. Inizio ripresa nuovamente da incubo e veneti che raddoppiano. Poi, col passare dei minuti, il Crotone si eclissa ed il Cittadella potrebbe dilagare: solo alcune splendide parate di Cordaz evitano la goleada, anche se all’ 89′ arriva il terzo gol. Poco da salvare per la squadra di Stroppa, comprese alcune scelte dell’allenatore. Ad otto minuti dalla fine espulso Golemic per un fallo di reazione nell’area avversaria. Da segnalare una clamorosa palla gol per Simy nel primo tempo: solo davanti al portiere gli spara addosso, e nella ripresa un palo colpito da Rohden quando si era sul 2-0.

Lascia un commento

Scroll To Top