Esordienti, alle finali regionali brillano alcuni atleti della Kroton Nuoto

Esordienti, alle finali regionali brillano alcuni atleti della Kroton Nuoto

(nella foto Roberto Fantasia allenatore Esordienti Kroton Nuoto)

La Kroton Nuoto ha partecipato all’importante appuntamento regionale di Cosenza con 23 atleti  (10 atleti di categoria “Esordienti A” e 13 di categoria “Esordienti B”) giungendo quarta, ad un passo dal podio, nella categoria Esordienti “A” (lontano solo mezzo punto), e, sesta nella categoria Esordienti “B”, dove nonostante le precarie condizioni fisiche di due dei suoi trascinatori (Lio Michele e Buzzurro Daniele), la squadra ha comunque dimostrato buon carattere.

In breve, una buona prova generale del gruppo con eccellenti individualità che si sono messe in luce durante la manifestazione.

Nella categoria “Esordienti “A” Stefano Torchia è stato il dominatore assoluto in tutte le gare alle quali ha partecipato. Un atleta completo, fisicamente dotato e, soprattutto motivato e convinto delle sue qualità. Una superiorità nella sua categoria che si è materializzata fin dalla prima “uscita” dell’anno ed è rimasta tale per tutte le gare dell’intenso programma 2012-2013. Alle finali di Cosenza, Torchia sale ben cinque volte sul podio con 4 ori ed un argento. Eccellente prestazione nei 100 sl (1’01”8), 100 fa (1’10”9), ancora più performante nella  staffetta 4×100 Mista con 1’08”5 nella frazione a farfalla e vincente sia nei 200 che 400 mix. Troppo superiore agli avversari e un esempio per i più piccoli.

Malina Barbacariu  vince e si riconferma campionessa regionale nel dorso con un ottimo 1’18”6 nei 100 metri. La sua serietà e compostezza rappresenta garanzia di un futuro roseo e ricco di successi.

Francesca Oppido pur presentandosi nella veste di campionessa regionale in carica, non è stata molto convincente nei 100 sl arrivando solo al quinto posto. Molto positiva invece nella prova dei 100 farfalla, preparata con cura ed abnegazione perché fondamentale per la partecipazione ai Campionati Italiani Esordienti di Rovereto. Argento per lei con 1’18”10 con la speranza della convocazione nella selezione calabrese.

Non bisogna dimenticare i buoni riscontri cronometrici delle piccole Maria Rota, prima dei 2002 nelle gare a dorso e di Guerriero Maria Pia anche lei la più forte dei 2002 nelle gare a stile libero sulla distanza dei 200 e 100.  Un grande contributo quello di Sara Ciligot che nella staffetta Mista femminile, frazione rana, giunge terza mentre individualmente riesce a scalare la classifica regionale dal 12° al 6° posto. Brava! Non da meno Batti Paolo sul podio nelle staffette insieme a Zizza Nikolay presentatosi non al meglio dopo un lungo stop. Peccato non poterlo vedere in gran forma, ma il piccolo campione è un talento da coltivare e far “esplodere” presto. Una menzione anche per  Giacomo Rajani, Clausi Francesco e Torromino Matteo.

La categoria “Esordienti “B” non porta a casa ori ma solo, si fa per dire, ottimi piazzamenti in un campionato di altissimo livello. Marco Palermo è argento nei 100 do (1’21”0) e bronzo nei 100 sl (1’10”8). Molto performante nei 50 farfalla con un interessante 34”60 sotto il precedente record regionale, ma solo quarto nella finale a dimostrazione dell’elevato livello tecnico di querst’anno.

Il potentissimo Cristian Crugliano coglie l’argento sia nei 100 che nei 200 rana. Un vero concentrato di grinta e determinazione quest’atleta.

Buzzurro Daniele, unico dei nati 2003 al podio, è bronzo sia nei 100 che 200 rana. Tonolli Martina è argento nei 100 rana con un buon 1’40”2 a pochi decimi dal primo posto. Lio Michele non ha fatto mancare il suo contributo alla squadra nella classifica a punti. Il giovanissimo nuotatore crotonese insieme a Buzzurro, Crugliano e Palermo ha dimostrato il proprio talento con una ferma volontà di migliorarsi ed una particolare attenzione e concentrazione durante gli allenamenti. Certamente un gruppo che farà strada.

Buone le prestazioni di Potenzone Mattia, Riillo Marco, Rajani Anderea e Manna Luca, i più piccoli del gruppo come anche Giulia Crocoli, Gallo Arisna, Clausi Benedetta e Ceraudo Giulia, il futuro del nuoto crotonese.

Dopo queste prestazioni i crotonesi Torchia Stefano e Barbacariu Malina ed Oppido Francesca sono stati selezionati per i Campionati Italiani Esordienti 2013 a Rovereto. Ancora una partecipazione della Kroton Nuoto alla massima manifestazione nazionale della categoria.

Lascia un commento

Scroll To Top