ESCLUSIVA. Sila Regia, Lombardi ceduto al Catanzaro. Calaminici: «Giovanni ha quella fame che manca ai ragazzi di oggi»

ESCLUSIVA. Sila Regia, Lombardi ceduto al Catanzaro. Calaminici: «Giovanni ha quella fame che manca ai ragazzi di oggi»

Grande soddisfazione per la Sila Regia, che ha ceduto il giovane centrocampista Giovanni Lombardi (classe 2000) al Catanzaro, squadra di Serie C. Il ragazzo ha firmato un contratto di 5 anni con la squadra del capoluogo calabrese, dove farà parte delle formazioni giovanili. La società della Sila Regia, nella persona del presidente Calaminici vuole ringraziare per la riuscita dell’operazione il responsabile del settore giovanile del Catanzaro Carmelo Moro, il ragazzo, la famiglia del ragazzo (sempre presente) e il mister Lino Laratta che per anni si è dedicato a lui e a tutti i compagni di squadra di Lombardi: grazie a loro è stato possibile il salto di categoria del giovane centrocampista.

Noi di Crotone Sport abbiamo incontrato Calaminici e gli abbiamo chiesto più informazioni su Giovanni Lombardi: «Giovanni è un ragazzo atipico in questo periodo storico, infatti è uno dei pochi ragazzi ad avere quella fame e quella cattiveria agonistica che ormai si vede di rado. Nelle nostre rose (quelle della Sila Regia, ndr), abbiamo ragazzi qualitativamente superiori a Lombardi, ma peccano negli atteggiamenti. La colpa è anche dall’ambiente socio-culturale in cui stanno crescendo, dove c’è troppo benessere, troppa sedentarietà e non si vedono più i ragazzini rincorrere una palla per le strade». Un problema questo che affligge anche qualche allenatore: «Ci sono tantissimi ragazzi bravi nel nostro comprensorio, ma non sono in tanti ad emergere per tanti motivi. Innanzitutto c’è troppa ignoranza e presunzione: tutti credono di essere allenatori professionisti con un mese di corso o perchè hanno giocato 40 a calcio, ma in realtà per insegnare calcio con la C maiuscola bisogna studiare e aggiornarsi quotidianamente. Io per questo motivo sto cercando di mettere appunto uno staff tecnico di ottimo profilo professionale, ci sto mettendo del tempo ma ci sto riuscendo.»

Progetto Sila Regia che sta riscuotendo successo tra gli addetti ai lavori: «Lombardi è l’ottavo giocatore della nostra scuola calcio e delle nostre zone che abbiamo ceduto ad una squadra professionistica e questo mi fan ben sperare per il futuro. Il progetto Sila Regia come scuola calcio del comprensorio è ormai decollato, nonostante qualcuno non se ne fosse ancora accorto! Ora per festeggiare stiamo organizzando una gita a Londra dove saremo ospiti dai miei amici della Premier League».

Lascia un commento

Scroll To Top