ESCLUSIVA. Roccabernarda, Rotundo è il bomber che mancava

ESCLUSIVA. Roccabernarda, Rotundo è il bomber che mancava

Arriva il tanto atteso attaccante in casa Roccabernarda, nei giorni scorsi la società ha prima dovuto fare i conti con il grave infortunio di Pantisano e successivamente ha provveduto ad effettuare dei tagli per recuperare il budget da spendere nel nuovo attaccante. Il neo calciatore rocchisano è Giuseppe Rotundo, trascinatore nella scorsa stagione della salvezza del Cotronei. Il classe ’87 catanzarese è cresciuto nelle giovanili della Reggina per poi passare una stagione nella rosa del Catanzaro in B, in seguito una grande annata al Simeri Crichi in Promozione con 25 gol da under e l’approdo prima al Brindisi in D e poi sempre in D al Casale dell’allora tecnico Franco Lerda. Il ritorno in Calabria e tante esperienze tra Eccellenza e Promozione, ha indossato diverse casacche tra cui Sambiase, Capo Vaticano, Locri e Isola Capo Rizzuto, lo scorso anno ha iniziato la stagione a Guardavalle per poi passare a stagione in corso al Cotronei, voluto fortemente da mister Trapasso. Spesso utilizzato da esterno offensivo è in grado di coprire ogni ruolo d’attacco, prima o seconda punta e anche esterno sia a destra che a sinistra. Per ora avrà il compito di fare la prima punta, col rientro di Pantisano si completerà poi una coppia d’attacco ben assortita che potrà fare la differenza nel campionato di Promozione.

Lascia un commento

Scroll To Top