ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria girone D di Crotone Sport. 3a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria girone D di Crotone Sport. 3a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

3a giornata Terza categoria D

Modulo assurdo per la nostra top 11, un 3-3-4 che non esiste nel mondo del calcio, ma la nostra audacia va premiata. In porta Giovanni Drammis del San Mauro, anche se non particolarmente sollecitato dimostra di saper stare tra i pali nella gara con la Caccurese. La linea a tre difensiva è composta da Vulcano del Cirò Marina, alla seconda presenza consecutiva, Vaccaro del Real Casabona e Caputo del Carfizzi, quest’ultimo baluardo nella gara vinta dagli arbereshe contro la Nuova Petilia.

A centrocampo Francesco Falcone dello Steccato: mediano adattato all’attacco sigla la doppietta vincente contro l’Akerentia. Assieme a lui il compagno di squadra Spada, geometra del centrocampo cutrese. In top 11 anche Candeloro del Belvedere, tra i più positivi nel successo sul Real Roccabernarda. Citiamo anche il giovane Rizzo del Savelli, classe ’95, che ha segnato e colpito una traversa all’esordio assoluto in casa.

In attacco poker d’assi. Cominciamo da Germinara, attaccante del Cirò Marina che ha siglato una doppietta nella vittoria di Castelsilano. Poi c’è Ferraro del Real Casabona, autore di due delle quattro reti che hanno permesso alla squadra di De Biasi di espugnare Savelli. Non poteva mancare il protagonista della giornata, il bomber del Belvedere Lorenzo Curcio: per lui 4 reti al Real Roccabernarda. Infine, Alessandro De Marco del San Mauro, esterno d’attacco che confeziona un assist e si procura il rigore.

L’allenatore della settimana è Antonio Malena del Carfizzi: prima vittoria stagionale contro la quotata Nuova Petilia e la sensazione di un team solido che non farà la parte della Cenerentola in questo campionato.

TOP11-343-3D-3

Lascia un commento

Scroll To Top