ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria girone B di Crotone Sport. 4a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria girone B di Crotone Sport. 4a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

4a giornata Terza categoria B

Questa settimana abbiamo scelto come modulo di gioco il 3-4-3, anche se in attacco diamo spazio ad un trequartista di grande esperienza. In porta abbiamo scelto Viceconte dell Altomonte che con grande caparbietà è riuscito a sostituire Romeo alla grande, difendendo i pali della sua squadra in modo perfetto sventando diverse occasioni gol. In difesa questa settimana abbiamo inserito nuovi volti come ad esempio Amelio del Celico, autore di un bel gol; Raguso della Tavernese che con la sua autorità è riuscito insieme ad i compagni a mantenere il risultato a loro favore; infine Trombino, ormai uomo squadra di un Figline protagonista del torneo.

Aa centrocampo troviamo Bonfilio e Raimondo del Sant’Agata: il primo grande cursore di fascia, il secondo grande qualità in mezzo al campo con il fiuto del gol, suo il gol vittoria che dà la possibilità al Sant’Agata di farsi sotto ed avvicinarsi al primo posto. Le altre pedine di centrocampo sono Frangelli del Malvito che, nonostante il doppio svantaggio, è riuscito a suonare la carica ed acciuffare il pareggio in una partita molto sfortunata, visto il rigore anche sbagliato. Infine a centrocampo abbiamo voluto inserire colui il quale con la sua velocità e la sua bravura sottorete ha dato una grande vittoria alla sua squadra, cioè Lategano del Figline.

Il simbolo di questa domenica è il sempre giovane Scaglione dell’ Altomonte che con i suoi sempre vivi 18 anni ha guidato la propria squadra ad una vittoria che fino al 30′ del secondo tempo era insperata. Grazie anche ad un suo eurogol. Infine la coppia di attacco questa settimana è formata da Iaconetti del Cerisano che grazie alla doppietta dà il primo vero successo alla propria squadra, il suo compagno di reparto è il gigante Leonetti anche lui autore di una doppietta che consegna i tre punti ad una Tavernese che in casa non conosce ostacoli.

Come allenatore non potevamo non scegliere mister Guzzetti che con la sua esperienza è riuscito a battere i primi della classe portandosi ora lui con la propria squadra primo in classifica insieme al Figline.

TOP11-343-3aB-4

Lascia un commento

Scroll To Top