ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria gir. D di Crotone Sport. 10a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria gir. D di Crotone Sport. 10a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

10a giornata Terza categoria gir. D

Questa settimana optiamo per il 3-5-2. In porta premiamo Salvatore Rizzo del Cirò Marina, nonostante la sconfitta. L’estremo difensore cirotano contro il Real Roccabernarda ha fornito una buona prestazione disimpegnandosi con sicurezza. In difesa Remo Candalise dell’Akerentia, autore di un ottimo match a Petilia. Poi troviamo Cucè del Real Roccabernarda, implacabile centrale difensivo in casa del Cirò Marina; infine Melidone del Real Casabona, che si è messo in luce nel match pareggiato a Carfizzi.

A centrocampo Fragale dell’Akerentia, esterno destro che ha sfoderato una gara superba contro la Nuova Petilia; Toscano del Real Roccabernarda, centrale che è riuscito anche a sbloccare la gara al Punta Alice; il mediano Simone Monaco, pimpante giocatore del Carfizzi che ben ha figurato domenica; Timpano del Belvedere Spinello, centrale di quantità e qualità; infine Puccio dello Steccato, autore del gol decisivo in pieno recupero contro la Caccurese.

In attacco Francesco Falcone, attaccante dello Steccato, uno dei giocatori determinanti di questo campionato; ritorna nella top 11 Lorenzo Curcio, capocannoniere incontrastato, che con la sua doppietta nel finale ha consentito al suo Belvedere di piegare un ottimo Savelli.

L’allenatore della settimana è Saverio Candalise dell’Akerentia. Il successo in rimonta in casa della Nuova Petilia è una impresa che resterà sicuramente nella storia stagionale della società del presidente Procopio.

TOP11-352-3aD-10

Lascia un commento

Scroll To Top