ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria gir. B di Crotone Sport. 3a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Terza categoria gir. B di Crotone Sport. 3a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

3a giornata Terza categoria B

Domenica all’ insegna dei cartellini rossi, forse iniziamo ad entrare nel vivo del torneo e tutti vogliono vincere ma sicuramente non è questo il modo, comunque lasciamo i commenti e prendiamo in considerazione i migliori della settimana, il sistema di gioco scelto è il 4 – 3 – 3, modulo offensivo visti i tanti gol segnati: ben 27 con una partita sospesa.

Partiamo dal portiere Iusi dell’ Oreste Angotti tornava tra i pali dopo ben due anni dimostrando le sue grandi qualità dà sicurezza alla difesa e salva il risultato in un paio di occasione, sostituisce il portiere Corno al meglio; quest’anno grande duello in porta tra i due portieri toranesi. Per la difesa abbiamo scelto come due centrali Presta dell’ Oreste Angotti ritorna, dopo due partite un po’ sottotono, il guerriero dello scorso anno vincendo il duello aereo con il forte attaccante della tavernese Leonetti, e Trombino del Figline, grande esperienza nel guidare la squadra alla seconda vittoria stagionale. Come esterni di difesa abbiamo scelto ancora Cosentino, una roccia nella difesa del Sant’Agata sempre attento e preciso e Pane dell’ Altomonte, per lui un inizio di campionato strepitoso.

Per quando riguarda il trio di centrocampo abbiamo scelto Manza e De Rose del Figline, autori di una stupenda prestazione in mezzo al campo, e De Marco dell’ Eugenio Coscarello che con la sua grande prestazione insieme a tutta la sua squadra ha portato a casa una meritata vittoria sul Trenta.

In attacco non può mancare il mattatore della giornata, bomber D’ Amico del Real Sant’ Agata che porta a casa il pallone grazie alle 4 reti rifilate alla malcapitata Magna Grecia che con grande onore scendo ogni domenica in campo; a fare compagnia in attacco ritroviamo di nuovo il giovanotto Guzzetti dell’ Altomonte ormai capocannoniere indiscusso del torneo, e la new entry Plastina dell’ Eugenio Coscarello che segna una doppietta dando la vittoria alla propria squadra.

Ccome allenatore abbiamo scelto Cuconato dell’ Eugenio Coscarello che nonostante le tante assenze riesce a battere l’ ostico Trenta.

TOP11-433-3B-3

Lascia un commento

Scroll To Top