ESCLUSIVA. La TOP 11 di Seconda categoria di Crotone Sport. 8a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Seconda categoria di Crotone Sport. 8a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

8a giornata Seconda categoria

Utilizziamo uno dei moduli più usati nella nostra top 11, il 3-4-3, ma che in realtà sarebbe un 3-4-4 senza portiere. Infatti, schieriamo in porta Giuseppe Amantea della Crucolese, che in realtà ha giocato in attacco ed ha segnato pure due gol allo Zagarise. Lo mettiamo in porta perchè manca un portiere, e lui ha già ricoperto questo ruolo in questa stagione ed anche negli anni passati. La difesa è composta da Gandolfo del Cirò, autoritario nel match vinto col Santa Severina; Antonio Parise del Real Fondo Gesù che ha anche segnato nella sfida vinta con le Stelle Azzurre; infine Luciano Alba, eclettico difensore dello Strongoli, ancora migliore in campo nella trasferta vinta ad Albi.

A centrocampo troviamo Mesoraca del Real Fondo Gesù, giocatore di rendimento ma che è riuscito a trovare anche la via del gol, poi abbiamo Loiacono del Cotronei 1962, il cui ingresso ha cambiato la partita di domenica in positivo per la sua squadra; sempre del Cotronei mettiamo lo “storico” Papallo, uno che può fare sia l’attaccante che il centrocampista ed è stato determinante per la vittoria dei suoi. Infine, un frequentatore abituale della nostra top 11, Salvatore Bonanno capitano del Pallagorio.

In attacco troviamo un top player assoluto come Carmine Amantea, autore di una tripletta domenica; al centro mettiamo Zumpano del Cirò: per lui doppietta al Santa Severina ed infine Martino del Pallagorio, altro abituè della nostra formazione ideale, e che ha segnato altre due reti nell’ultimo turno.

Come allenatore scegliamo Giuseppe Ceraudo della Polisportiva Strongoli: la vittoria in casa dell’Albi secondo in classifica è il vero colpo della giornata. Assieme a lui premiamo anche il suo collaboratore Oliverio che sta dando una grande mano a Ceraudo per riportare lo Strongoli nelle categorie che merita.

TOP11-343-2a-8

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top