ESCLUSIVA. La TOP 11 di Prima categoria di Crotone Sport. 5a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Prima categoria di Crotone Sport. 5a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

5a giornata Prima categoria gir. B

Questa settimana scegliamo un 3-4-3 molto offensivo, con un esterno arretrato in difesa per una formazione che cercherebbe il gol a tutti i costi. In porta ballottaggio tra De Gennaro della Silana e Fiorentino dello Stalettì: la spunta il giocatore silano grazie alle belle parate contro una tenace Nuova Torre Melissa. La linea a 3 di difesa è composta dall’ottimo terzino Colosimo del Taverna, il solido centrale difensivo del Casabona Novello, e De Marco della Silana che in realtà è un centrocampista ma per esigenze di modulo adattiamo nel reparto arretrato.

A centrocampo Corapi, capitano dell’Atletico Botricello ed autore di una grande prova domenica. Poi inseriamo Fossella del Real Cerva: decisiva la sua rete contro il Real Catanzaro, a suggellare una prestazione maiuscola. Nella nostra top 11 anche Levato della MKE: il suo ingresso sabato ha cambiato il volto alla gara vinta sul Badolato. Infine, Ioppoli del Papanice, centrocampista offensivo autore di gol ed assist a Mesoraca.

In attacco tridente molto prolifico con Antonio Scalise (’90) dello Scandale, autore di una doppietta che ha condannato alla sconfitta il Petronà. Assieme a lui Leo Anellino del Real Botro, autore di un gol a Stalettì, ed anche di un rigore procurato e poi fallito da un compagno di squadra. Per finire Giuseppe Canino dell’Atletico Botricello, che con una doppietta ha reso rotondo il successo dei suoi sul Chiaravalle.

L’allenatore di questa settimana è Mirarchi della MKE: la vittoria sul Badolato proietta la sua squadra al quarto posto in classifica, rappresentando una delle sorprese di questo avvio di stagione. Sul podio anche Del Morgine della Silana (sempre tra i primi) e Castagnino dello Scandale.

TOP11-343-5-1B

Lascia un commento

Scroll To Top