ESCLUSIVA. La TOP 11 di Prima categoria di Crotone Sport. 15a giornata

ESCLUSIVA. La TOP 11 di Prima categoria di Crotone Sport. 15a giornata

Premessa: la top 11 è un gioco, una cosa simpatica per dare ancora più spazio ai nostri campionati. Le indicazioni sui migliori in campo vengono date dai nostri collaboratori, calciatori, allenatori, dirigenti, gente di nostra fiducia. Il calcio non lo vediamo tutti allo stesso modo, quindi è facile avere opinioni contrastanti. ACCETTATE però le scelte così come sono, con un sorriso.

Detto questo, noi per stilare la squadra daremo di base un posto ad ogni squadra che vince, ed a seconda dell’importanza o dimensione del successo anche due o più. Possibile una presenza anche in caso di pareggio, mentre salvo casi eccezionali la squadra che perde non avrà rappresentanti.

15a giornata Prima categoria gir. B

Il 3-4-3 è il modulo di questa giornata, ma in realtà si tratta di un 3-2-5 perchè a centrocampo mettiamo due mezzepunte con spiccate qualità offensive. In porta ci va Mirabelli del Real Catanzaro: è soprattutto grazie a lui se la squadra catanzarese esce con un punto da Papanice. In difesa ecco Domenico Le Rose dell’Atletico Botricello, determinato nella gara vinta dalla sua squadra; troviamo poi l’esperto Rodolfo Rizzo del Real Botro, baluardo nella sfida col Casabona; infine Massimo Perri del Real Cerva, che non ha lasciato spazio agli avanti del Mesoraca.

A centrocampo troviamo Alessi del Papanice, migliore dei suoi nella gara pareggiata col Real Catanzaro; c’è poi Daniele Berlingeri, capitano del Petronà e che è entrato come assistman in tutti e cinque i gol dei suoi; completano il centrocampo le due mezzepunte del Taverna: Cosentino e Cariati, il primo rifinitore, il secondo straordinario cecchino a Torre Melissa con una tripletta.

In attacco mitragliatori pesanti. Leonardo Anellino del Real Botro che ha rifilato una tripletta al Casabona; Staglianò dell’Atletico Botricello che ha piazzato una doppietta in casa del Badolato, ed infine Pasquale Marrazzo del Petronà, tripletta al Chiaravalle per lui e primi gol con la nuova squadra.

Come allenatore Romeo De Mare sale sul podio più alto grazie ad un successo rotondo e pesante sul Badolato che, complice gli altri risultati, fa guadagnare punti su alcune rivali. Meritevoli anche Elia del Real Botro che ha sconfitto il forte Casabona, oltre al solito Folino ed al positivo Rizzuti.

TOP11-343-1aB-15

Lascia un commento

Scroll To Top