Eccezionale gesto di fairplay del bomber Garofalo del Real Vaccarizzo

Eccezionale gesto di fairplay del bomber Garofalo del Real Vaccarizzo

Un bel gesto di fairplay di quelli che vanno raccontati e che devono servire da esempio. Lo raccontiamo attraverso quanto scritto dalla società Casabona per lo sport e dallo stesso protagonista.

Oggi pomeriggio a Casabona abbiamo assistito ad un gran gesto di Fairplay fatto da un campione d’altri tempi, si tratta del capitano del Real Vaccarizzo, Francesco Garofalo, meglio conosciuto col soprannome di “Giannini” che dopo l’assegnazione di un calcio di rigore inesistente (sul risultato di 2-1 per il Casabona) da parte dell’arbitro a favore del Real Vaccarizzo, calcia dal dischetto restituendo la palla al portiere. Oggi è stato lui il vincitore assoluto di questa giornata. Un grande giocatore, un grande uomo. Grazie Francesco per quello che fai per il calcio da parte di tutto il Casabona Per Lo Sport.

Queste le dichiarazioni dello stesso attaccante: “Era una cosa che bisognava fare, lo sport è soprattutto questo! Era giusto così! La cosa che ad oggi mi rammarica di più è l’assenza totale della LND e dell’AIA. Bisogna ricordare a questi organi, che un paesino come il nostro per affrontare “l’onerosa” tassa di iscrizione ed al mantenimento della stessa società, deve fare i salti mortali con collette fatte porta a porta. Noi crediamo nello sport sano, non chiediamo favoritismi, vogliamo solamente giocarcela, e che vinca il migliore, vinca lo sport, vincano tutti quei giovani che vedono in questo sport un futuro magari migliore. Comunque non voglio fare polemica, non sono nuovo in questi gesti, disputo questi campionati dalla Terza categoria alla serie D da circa 24 anni, oggi però ho voluto dare un chiaro messaggio a questi organi che la loro presenza non debba essere solamente in fase di iscrizione, ma in tutto il proseguo dei campionati.
Voglio ricordare altresì che Pagliarelle con sacrifici iscrive questa squadra per dare ore di svago a tanti giovani, che trovano in questi momenti aggregazione sociale. Grazie di cuore al Casabona Calcio per le parole dedicate!“.

Lascia un commento

Scroll To Top