Eccellenza, rischio spareggio playout anche per la quintultima classificata. Ecco i criteri

Eccellenza, rischio spareggio playout anche per la quintultima classificata. Ecco i criteri

Il comitato regionale calabro della Lnd, con il comunicato n. 141 ha chiarito la situazione riguardo alle possibili promozione e retrocessioni dall’Eccellenza e dalla Promozione. In particolare, è noto da tempo come la quintultima in classifica non disputa la semifinale playoff in quanto ha un vantaggio siderale sulla Taurianovese penultima. Tuttavia c’è un rischio: qualora retrocedano tre squadre calabresi dalla serie D, allora oltre alla perdente della semifinale playoff, retrocederebbe anche la perdente dello spareggio tra le due vincenti.

Ad esempio, in questo momento il Cutro è quintultimo e rischierebbe di dover disputare uno spareggio (in casa) contro la vincente di Brancaleone-Reggiomediterranea. Ovviamente manca ancora una giornata e tutte le posizioni possono mutare.

In serie D la situazione non è semplice: la Vigor Lamezia è vicinissima alla retrocessione diretta, la Palmese è praticamente condannata ai playout e rischia di giocarli da terzultima o quartultima, quindi con svantaggio. Roccella e Rende rischiano, e sono sul filo dei punti per evitare i playout. Comunque, c’è fiducia sul fatto che si riesca a limitare eventualmente a sole due squadre calabresi retrocesse, anche se ovviamente speriamo anche in un grande finale di Vigor Lamezia e Palmese.

A cascata, a risentirne sarebbe anche la Promozione. Se retrocede una sola calabrese dalla D, allora oltre alle due vincenti dei due gironi di Promozione, sale anche la vincitrice dello spareggio tra le vincenti dei due playoff. Se ne scendono due, o più, allora i playoff varranno solo come graduatoria di eventuali ripescaggi. Ecco il comunicato chiarificatore:

>>> CU n. 141 del 12 aprile. Criteri promozioni e retrocessioni Eccellenza e Promozione

 

Lascia un commento

Scroll To Top