Eccellenza, per il Sersale aggancio in testa. Cutro vicino al colpaccio, l’Isola si rialza

Eccellenza, per il Sersale aggancio in testa. Cutro vicino al colpaccio, l’Isola si rialza

(nella foto Fabio Ribecco)

Giornata positiva per le nostre squadre, anche se poteva essere perfetta se non fosse arrivato il gol del Castrovillari all’ultimo minuto di recupero. Contro la capolista il Cutro ha sfoderato una gara tutta grinta, andando vicino ai tre punti. In nove uomini per due espulsioni la squadra di Vanzetto è passata in vantaggio a pochi minuti dalla fine con Lorecchio. Lo stesso calciatore viene espulso ed il Cutro termina in 8 uomini, subendo il pareggio all’ultimo minuto di recupero.

Il Sersale nell’anticipo di sabato fa il grande colpo in casa della Cittanovese, la squadra più in forma del campionato. Tre punti targati Russo che portano la formazione di mister Mancini in testa al pari del Castrovillari. Lo Scalea vince, come facilmente pronosticabile, contro il fanalino di coda Montalto e si riporta a -1. In ottica playoff importanti successi per Paolana e Gallico Catona.

La Polisportiva Isola Capo Rizzuto rialza la testa, e lo fa vincendo sul difficile campo del Brancaleone. I giallorossi segnano subito con Ribecco e riescono a portare a casa tre punti preziosi. Chiuso ogni discorso “pericolo”, serve ora un bel filotto per potersi reinserire nella corsa al quinto posto. Missione difficilissima ma non impossibile. Il Reggiomediterranea pareggia a Trebisacce e tiene dietro il Cutro per un punto.

Lascia un commento

Scroll To Top