Eccellenza, l’Isola rinvia l’esordio nel nuovo anno. Manita Cutro al Montalto. KO lo Scalea

Eccellenza, l’Isola rinvia l’esordio nel nuovo anno. Manita Cutro al Montalto. KO lo Scalea

(nella foto Mario Balsamo, capitano del Cutro)

La prima giornata di ritorno vede un’altra sconfitta per la capolista Scalea, in calo nel finale d’anno e che conferma di non essere brillante come prima. La capolista perde 2-1 a Paola con la squadra di casa che vola al terzo posto. Secondo in classifica ora il Castrovillari, a soli due punti dallo Scalea, anche grazie al poker rifilato all’ormai condannata Taurianovese. Non ha giocato la Polisportiva Isola Capo Rizzuto, fermata dal campo impraticabile per la pioggia in quel di Roggiano. Si riaprono comunque delle concrete possibilità per rifarsi sotto per i giallorossi di mister Mesiti.  In zona playoff vittoria importante del Sambiase che rifila un tris al Sersale, vendicandosi in parte della sconfitta nella finale di Coppa Italia dilettanti del 23 dicembre: i lametini agganciano così i catanzaresi in classifica.

Pareggio tra Acri e Cittanovese che serve a poco ad entrambe. Vince il Gallico Catona in casa ed anch’essa si porta al terzo posto. Il Cutro ottiene la seconda vittoria consecutiva: a San Leonardo arriva la scontata vittoria sul Montalto ormai condannato alla retrocessione. Le reti dei biancoazzurri sono state segnate comunque nell’ultima mezzora con Alessandrì su rigore, poi Lorecchio, Balsamo, Garofalo e Tambaro. In chiave playout prezioso successo del Trebisacce sul Brancaleone.

Lascia un commento

Scroll To Top