Domenica a Crotone sbarca il Warpedo: giornata per conoscere questa arte marziale

Domenica a Crotone sbarca il Warpedo: giornata per conoscere questa arte marziale

Il Warpedo sbarca a Crotone. Con una giornata all’insegna dello sport, domenica si registrerà l’affiliazione ufficiale alla nuova disciplina. A portare questa ventata di aria nuova sono la scuola Olimpia ed il maestro Fabio Cusato, che hanno lavorato tanto per raggiungere questo primo obiettivo. La formazione tecnica di questa disciplina permette un confronto efficace con le altre arti marziali e sport da combattimento. In questa disciplina importante oltre all’arte vera e propria, è la filosofia di vita che l’accompagna, fondata sul rafforzamento dei valori della convivenza pacifica con gli altri e con la natura. Infatti l’ideale sarebbe praticarla all’aperto. Il motto ne racchiude l’essenza: “Impariamo a combattere per non doverlo fare mai”. Il Warpedo rende le persone migliori e per questo motivo si è deciso di iniziare dai bambini, anche se tutti possono praticarlo.

Per festeggiare l’affiliazione non c’è niente di meglio che rendere protagonisti proprio gli allievi più giovani. Domenica mattina infatti, a partire dalle ore 10.30, i giovani crotonesi insieme ad altri bambini provenienti da tutta la provincia di Crotone, in tutto saranno una settantina, prima faranno una passeggiata sul lungomare mostrando i loro kimono e distribuendo materiale informativo. Poi si sposteranno alla piazza Marinai d’Italia per fare un allenamento all’aperto a scopo divulgativo. Tutti potranno ammirare i giovani guidati dai loro maestri ed apprezzare i valori del Warpedo. Se le condizioni climatiche non dovessero essere clementi la giornata si svolgerà all’interno dei locali della scuola Olimpia.

Ci sarà anche il Maestro Giuseppe Romeo di Torretta di Crucoli, inventore negli anni duemila della disciplina. Una presenza questa che non solo onora tutto il mondo delle arti marziali, ma dimostra anche la qualità del lavoro svolto dal maestro Cusato e dalla scuola Olimpia. Gli scambi saranno continui, quindi i praticanti crotonesi saranno privilegiati perché potranno seguire a cadenza costante delle lezioni direttamente con l’ideatore della disciplina. Sono previste infatti diverse giornate nelle quali gli atleti della varie scuole si alleneranno insieme e si confronteranno perché questo fa parte di ogni percorso di crescita sportiva ed umana.

Proficua la collaborazione fra la scuola Olimpia e il maestro Cusato. Si sta alzando decisamente il livello dell’offerta per gli atleti che frequentano la scuola. Offerta varia, con maestri ed istruttori di qualità che si aggiornano continuamente con stage e corsi. A confermarlo sono la caratura internazionale degli scambi e i risultati che stanno raggiungendo alcuni atleti. Una su tutti, Fabiana Giampà impegnata proprio in questi giorni con la Nazionale Italiana nel Mondiale di Arti Marziali Miste (MMA) che si sta svolgendo in Bahrein, dove combatterà per l’oro sotto il tricolore, sabato 18 novembre.

Lascia un commento

Scroll To Top