Disertati gli allenamenti, a Belvedere Spinello la squadra rischia di sparire

Disertati gli allenamenti, a Belvedere Spinello la squadra rischia di sparire

(nella foto la Nuova Belvedere dello scorso campionato)

Come sono lontani i tempi di quando si faceva la fila per giocare a pallone. Quando la squadra di calcio per un paese era tutto, il fulcro dei discorsi nei bar e nelle piazze. A Belvedere Spinello, il presidente Claudio Fortugno con pochi altri, ci ha provato ad iscrivere la squadra alla Terza categoria. La situazione, però, sembra quasi disperata.

Il motivo? Agli allenamenti iniziati mercoledì si sono presentati soltanto in 4, e la stessa cosa è accaduta il giorno successivo. Curcio, Basile, Ienopoli e Mangone. Gli altri hanno preferito disertare per dedicarsi ad altri impegni. Certo, qualcuno magari è ancora in vacanza, ma a quanto si apprende la maggior parte dei ragazzi era in paese. Un disinteresse che di fatto annulla ogni possibilità di fare la squadra. Sarebbe un vero peccato per il bel paesino collinare.

C’è ancora tempo per invertire la tendenza, ma tutto dipende dai giovani, in particolari quelli che hanno disputato un ottimo torneo lo scorso anno.

Lascia un commento

Scroll To Top