Cutro, il rinvio dei playout ha scombinato i piani. Rientra nel direttivo Rosario Macrì

Cutro, il rinvio dei playout ha scombinato i piani. Rientra nel direttivo Rosario Macrì

(nella foto Rosario Macrì)

Giorni caldi in quel di Cutro. La formazione di mister Curcio stava preparando al meglio l’attesissima sfida al Gallico Catona ed ora, in virtù della sentenza “Dirty Soccer”, si ritrova a dover prolungare l’attesa ed a cambiare avversario, la Reggiomediteranea.

Società e giocatori non hanno colto bene la tempistica della sentenza che giunge proprio a due giorni dalla partita e scombina piani e organizzazione generale, oltre al fatto non indifferente che ora si va ad affrontare una formazione mentalmente e fisicamente più preparata poiché come i biancoazzurri da tempo ormai consapevoli di dover disputare i play out. Se ci mettiamo pure l’incertezza della pena che viene dall’appellabilità della sentenza ne esce fuori un quadro surreale che potrebbe vedere riformulata nuovamente la griglia play out anche dopo la loro stessa disputa.

Nonostante tutto la squadra continua ad allenarsi serenamente e gongola per la media punti ottenuta dopo l’approdo in panchina di mister Curcio, con lui infatti sembra aver trovato la fiducia e la cattiveria necessaria per riprendere in mano una salvezza che a marzo pareva insperata, e come avvenne l’anno scorso per l’arrivo di Leonardo Vanzetto alla guida dei bianco azzurri, anche quest’anno dietro la scelta, fino ad ora azzeccattissima, del “Barone” vi sono le conoscenze e le intuizioni di un dirigente storico dell’A.s.d.Cutro, Rosario Macrì, da sempre vicino alla squadra cutrese. Rosario, che quest’anno per scelte personali non ha avuto incarichi ufficiali, ha seguito sempre da vicino le situazioni societarie, defilatosi all’inizio quando le cose andavano bene non disdegnando di avvicinarsi nel momento del bisogno ai presidenti Talarico e Pupa quando l’aria si era fatta pesante e tutti o quasi avevano mollato, rientrando di diritto nel direttivo della società, a lui a tutto lo staff e ai nostri giocatori in questo vanno i nostri ringraziamenti per l’impegno e l’attaccamento alla maglia che stanno dimostrando.

Addetto Stampa A.s.d. Cutro.

Lascia un commento

Scroll To Top