Crotone vicino all’impresa a Firenze. Astori nel finale risponde a Falcinelli

Crotone vicino all’impresa a Firenze. Astori nel finale risponde a Falcinelli

FIORENTINA-CROTONE 1-1

FIORENTINA: Tatarusanu; Salcedo, Rodriguez, Astori; Tello, Bernardeschi (dal 34′ st Chiesa), Badely, Vecino, Maxi Olivera (dal 1′ st Kalinic), Ilicic, Babacar (dal 41′ st Zarate). In panchina: Lezzerini, De Maio, Sanchez, Diks, Cristoforo, Borja Valero, Milic, Tomovic, Hagi. Allenatore: Paulo Sousa.

CROTONE: Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Mesbah, Capezzi, Barberis, Rohden, Falcinelli (dal 36′ st Palladino), Trotta (dal 43′ st Simy), Stoian (dal 27′ st Palladino). In panchina: Cojocaru, Festa, Dussenne, Sampirisi, Fazzi, Martella, Crisetig, Nalini, Tonev. Allenatore: Nicola.

ARBITRO: Gavillucci di Latina.

MARCATORI: 24’ pt Falcinelli (C), 40′ st Astori (F).

AMMONITI: Stoian (C), Ceccherini (C), Salcedo (F).

Il Crotone va davvero vicinissimo alla prima vittoria nel campionato di serie A. In casa della Fiorentina i rossoblù restano in vantaggio per più di un’ora, in una gara che è stata interrotta per 46 minuti a causa di un nubifragio che aveva reso impraticabile il campo. Alla ripresa (il gioco era stato sospeso al 17′ del primo tempo) i rossoblù vanno in vantaggio con Falcinelli, abile a sfruttare un errore di Tatarusanu che perde la palla dopo un cross di Rosi.

Reazione viola deludente, il Crotone si difende molto bene nel resto del primo tempo. Nel secondo tempo i calabresi avrebbero anche la palla per raddoppiare con Rohdèn che però calcia male. Nella seconda metà della ripresa cresce la pressione dei toscani. Cordaz è bravo in diverse circostanze, il Crotone ha paura e si abbassa pericolosamente. All’85’ sugli sviluppi di un corner Rohdèn svirgola la palla e serve un involontario assist ad Astori che da due passi va in rete. Nel finale ancora Cordaz sugli scudi a dire di no a Badelj e Zarate.

 

Lascia un commento

Scroll To Top