Crotone, un autogol di Mustacchio regala la vittoria al Pordenone

Crotone, un autogol di Mustacchio regala la vittoria al Pordenone

PORDENONE-CROTONE 1-0

PORDENONE: Di Gregorio; Vogliacco, Camporese, Barison, De Agostini; Gavazzi, Burrai, Pobega; Chiaretti (dal 26′ st Zammarini); Strizzolo (dal 32′ st Candellone), Ciurria (dal 39′ st Mazzocco). In panchina: Bindi (GK), Jurczak (GK), Semenzato, Bassoli, Stefani, Zanon, Pasa, Almici, Monachello. Allenatore: Strukelj (Tesser squalificato).

CROTONE: Cordaz; Golemic, Spolli, Gigliotti; Mustacchio, Crociata, Barberis, Messias, Mazzotta (dal 35′ st Rutten); Vido (dal 23′ st Nalini), Simy. In panchina: Festa (GK), Figliuzzi (GK), Bellodi, Rodio, Cuomo, Curado, Gomelt, Evan’s, Itrak. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Camplone di Pescara.

MARCATORE: 43’ aut. Mustacchio.

AMMONITI: Barison (P), Messias (C), De Agostini (P).

 

Alla Dacia Arena di Udine il Crotone gioca una delle più brutte gare della stagione e perde col Pordenone. Decide un autogol di Mustacchio nel finale di primo tempo. I friulani, complessivamente, non hanno mai tirato in porta ma si prendono tre punti preziosissimi che li fanno volare in classifica. Crotone che nel primo tempo ha avuto una buona occasione con Simy e Vido, ma in entrambi i casi, nella stessa azione, è stato decisivo il portiere De Gregorio. Nella ripresa i rossoblù hanno fatto molta fatica a rendersi pericolosi non impensierendo quasi mai i padroni di casa. Male quasi tutti, solo Messias ha fatto vedere qualche buona giocata.

Lascia un commento

Scroll To Top