Crotone-Spezia, le pagelle dei rossoblù. Martella è una freccia. Balasa impacciato

Crotone-Spezia, le pagelle dei rossoblù. Martella è una freccia. Balasa impacciato

(nella foto Bruno Martella)

Prestazione di grande maturità del Crotone che sblocca subito il match e poi lo gestisce senza rischiare mai. Ecco le pagelle dei calciatori rossoblù:

CORDAZ 6: Un paio di brividi per delle uscite alquanto audaci, ma controlla bene la situazione.

BALASA 5,5: Sbaglia molti passaggi e dalla sua parte lo Spezia trova gli unici spazi della propria gara. Resta negli spogliatoi.

Dal 1′ st DEZI 6: Porta in campo la sua corsa che toglie campo al centrocampo ligure.

CLAITON 7: Una sicurezza. Nonostante una ammonizione presa subito, sale in cattedra e non fa passare nulla, anche con interventi in anticipo eleganti.

FERRARI 6,5: Buona spalla del brasiliano. Attento e sicuro.

MARTELLA 7: Nel primo tempo in tandem con Stoian manda in crisi lo Spezia. Nella ripresa piazza l’assist del 2-0 che chiude il match.

MAIELLO 6,5: Regista e leader della squadra, esce alla distanza e nella ripresa prende in mano la partita.

MATUTE 6,5: Fa il suo compito da mediano, sbagliando qualche passaggio, e nella ripresa va a fare il terzino destro giocando molti palloni.

SUCIU 6: Più in ombra rispetto alle ultime gare, fa lavoro sporco.

CIANO 5,5: Il più in ombra dell’attacco. Sbaglia molte giocate e non trova lo spazio per liberare il suo tiro.

PADOVAN 7,5: Man of the match. Una doppietta decisiva, per un attaccante è il top. Non fa reparto da solo come Torregrossa ma mette la sua firma sui sogni salvezza.

Dal 26′ st RABUSIC 6: Entra a fare sportellate senza trovare guizzi.

STOIAN 7: Sulla sinistra è devastante per lo Spezia. Entra in tutti e due i gol con la sua grande qualità.

Dal 40′ st GALARDO S.V.

DRAGO 6,5: Ormai ha trovato la quadratura del cerchio, e non intende perderla. In molti si aspettavano Rabusic dall’inizio, dà invece fiducia a Padovan che lo ripaga con la doppietta.

Lascia un commento

Scroll To Top