Crotone spettacolare a Pescara: che tris!

Crotone spettacolare a Pescara: che tris!

PESCARA-CROTONE 0-3

PESCARA: Fiorillo; Zappa, Bettella, Campagnaro, Del Grosso; Machin, Kastanos, Memushaj; Cisco (dal 33′ st Borrelli), Maniero (dal 22′ st Brunori), Galano (dal 1′ st Di Grazia). In panchina: Farelli, Scognamiglio, Ciofani, Druidi, Crecco, Busellato, Ingelsson, Masciangelo, Bocic. Allenatore: Zauri.

CROTONE: Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Molina, Benali (dal 18′ st Mustacchio), Barberis, Crociata, Mazzotta (dal 39′ st Gomelt); Messias, Simy (dal 12′ st Maxi Lopez). In panchina: Festa, Figliuzzi, Bellodi, Panza, Rutten, Zanellato, Nalini, Vido. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Prontera di Bologna.

MARCATORI: 17′ pt e 11′ st Benali, 41′ st Crociata.

AMMONITI: Del Grosso (P), Crociata (C), Machin (P).

Prestazione superlativa del Crotone all’Adriatico di Pescara. La squadra di Stroppa domina il match sin dal primo minuto e conquista meritatamente tre punti pesanti. I rossoblù concretizzano la superiorità numerica al 17′ quando Simy scambia con Benali in area, il libico salta due avversari ed in diagonale batte Fiorillo. Ospiti sempre in controllo del match, anche se i padroni di casa nel primo tempo possono contare tre occasioni da gol, con Cordaz strepitoso in due occasioni e la traversa a fermare un tiro a giro da fuori di Machin. Crotone che invece sfiora il raddoppio con Benali al quale si oppone Fiorillo.

Nella ripresa ancora calabresi col piede sull’acceleratore. Al 56′ raddoppio con Benali che segna di testa su calcio d’angolo. Negato poi un rigore solare a Maxi Lopez, entrato per Simy subito dopo il 2-0. Varie occasioni per triplicare per la squadra di Stroppa, con un Messias spettacolare ed ispirato che nel finale lancia Crociata per la rete del definitivo 0-3.

Lascia un commento

Scroll To Top