Crotone, si infiamma il mercato: Vellios o Tounkara per l’attacco. A centrocampo si può arrivare a Surraco

Crotone, si infiamma il mercato: Vellios o Tounkara per l’attacco. A centrocampo si può arrivare a Surraco

Sabato 17 gennaio riparte la serie B e il Crotone vuole farsi trovare pronto all’appuntamento, ma i tanto attesi rinforzi non sono ancora arrivati, anche se nelle ultime ore il mercato rossoblù sembra aver avuto una decisa accelerata. Dopo aver preso Cordaz e rispedito al mittente Bajza, il ds Ursino proverà a completare il reparto con Stojanovic (classe 1993) del Bologna, in attesa di trovare una sistemazione a Caio Secco, che potrebbe ritornare a Parma per poi esodare verso altri lidi. Sulla lista dei partenti sono Berardocco, Sprocati e Beleck. Il centrocampista ex Parma e Nova Gorica è stato richiesto da Messina e Reggina, mentre l’esterno ex Perugia potrebbe andare a Vercelli a giocare nella Pro. L’attaccante scuola Udinese, invece, è stato richiesto da Ascoli e Salernitana. Sul piede di partenza potrebbe essere anche l’under 21 Jacopo Dezi, che è stato accostato allo Spezia, il quale mette sul piatto Gagliardini, già accostato al Crotone in estate, e Culina (centrocampista classe 1992).

Possibile ritorno in Calabria per Kelvin Matute che non ha trovato tanto spazio in terra piemontese nelle fila dell Pro Vercelli. Ma, il grande colpo a centrocampo potrebbe essere Juan Ignacio Surraco, che ha rescisso il suo contratto che lo legava al Livorno. Da valutare le posizioni di Padovan, Voltan e Ricci, utilizzati col contagocce da mister Drago. Nel caso dovesse partire qualcuno di questi ecco che si potrebbe arrivare Vellios, attaccante greco ex Everton o a Tounkara, attaccante giovanissimo in forza alla Lazio. Infine, si spengono definitivamente le voci che volevano Manuel Coppola vicino al Crotone, visto che il centrocampista del Cesena è vicino alla firma con il Catania.

Lascia un commento

Scroll To Top