Crotone-Salernitana, le pagelle dei rossoblù. Tutti bene, brillano Ricci e Stoian

Crotone-Salernitana, le pagelle dei rossoblù. Tutti bene, brillano Ricci e Stoian

Partita da ricordare per i tifosi del Crotone: Salernitana demolita e primo posto in classifica almeno per mezza giornata. Positivi tutti i rossoblù, senza sbavature. Spiccano alcune prestazioni. Ecco le pagelle

 

CORDAZ 6,5: Poco impegnato, solo in un caso deve tuffarsi, poi ordinaria amministrazione.

YAO 7: Dà una sensazione di freschezza e velocità impressionante. Scoraggia il suo diretto avversario.

CLAITON 7: Dirige bene la difesa sovrastando gli avversari. Peccato per l’inutile ammonizione nel finale. Agisce da capitano quando calma Salzano sul rigore “scippato” da Torromino.

FERRARI 7: Come i compagni di reparto. Non sbaglia niente e resta concentrato.

ZAMPANO 7: Ancora positivo, domina la sua fascia. Peccato per il gol sbagliato sul 2-0.

CAPEZZI 8: Primo tempo mostruoso. Copre, imposta, si propone. I suoi ritmi di gioco mandano in bambola la Salernitana.

Dal 25′ st PARO 6,5: Fa il suo dovere entrando quando ormai la partita era indirizzata ed incanalata.

SALZANO 7,5: Collabora con Capezzi per prendere in mano il centrocampo. Sempre più convincente ed a suo agio nel ruolo.

MARTELLA 7,5: Una furia sulla sinistra, si intende a meraviglia con Stoian ed è sempre un pericolo per la difesa granata.

RICCI 8: Una serata magica per lui. Segna due bellissimi gol e gioca bene usando le sue armi. Appare maturato rispetto alla passata stagione e potrebbe essere la rivelazione.

BUDIMIR 7,5: Nel primo tempo fallisce una ghiotta occasione ma la sua è una prestazione maiuscola. Si butta su ogni pallone, è immarcarbile per i difensori avversari, nemmeno coi raddoppi lo fermano. Si procura il rigore e meriterebbe la gioia del gol.

Dal 35′ st FIRENZE S.V.

STOIAN 8,5: Ancora una volta decisivo. Inventa il primo gol con una giocata da campione. Serve i due assist a Ricci e manda in tilt qualunque avversario. Determinante.

Dal 20′ st TORROMINO 6,5: Realizza il rigore del 4-0. Entra determinato a segnare, Salzano dopo un po’ di amarezza lo perdona.

JURIC 9: Perfetto. Il Crotone forse più bello di sempre, giocate a  memoria, velocità, intensità, solidità. Si sta confermando allenatore di grandissima prospettiva.

 

Lascia un commento

Scroll To Top