Crotone rimontato dal Carpi nella ripresa. La squadra rossoblù è ora ultima in classifica

Crotone rimontato dal Carpi nella ripresa. La squadra rossoblù è ora ultima in classifica

CARPI-CROTONE 2-1

CARPI: Gabriel, Struna, Suagher (dal 32’ pt Molina), Gagliolo, Letizia, Bianco, Porcari, Pasciuti, Lasagna (dal 22’ st Lasagna), Mbakogu, Di Gaudio (dal 34’ st Poli). In panchina: Brunelli, Pasini, Sabbione, Pugliese, Gatto, Embalo. Allenatore: Castori.

CROTONE: Cordaz, Balasa, Claiton, Cremonesi, Martella, Suciu, Salzano (dal 34’ st Padovan), Maiello, Ricci (dal 12’ st De Giorgio), Torregrossa, Stoian (dal 29’ st Ciano). In panchina: Stojanovic, Gigli, Modesto, Galardo, Minotti, Dezi. Allenatore: Drago.

ARBITRO: Ripa di Nocera Inferiore.

MARCATORI: 4’ pt Torregrossa (rig.) (Kr), 4’ st Di Gaudio (Ca), 33’ st Mbakogu (rig.) (Ca).

AMMONITI: Stoian, Claiton, Cremonesi, Suciu (Kr), Porcari, Gagliolo, Mbakogu (Ca).

 

Occasione sprecata dal Crotone che chiude il primo tempo in vantaggio a Carpi, ma poi subisce la rimonta della capolista. Una vittoria decisamente meritata quella della formazione emiliana, fermata n 3 circostanze dalle grandi parate di Cordaz, e che alla fine può vantare 14 calci d’angolo battuti, a testimonianza di una pressione costante durante tutti i 90 minuti.

Eppure, i rossoblù sono passati in vantaggio grazie ad un rigore conquistato da Stoian e trasformato da Torregrossa. Nel finale di primo tempo, Ricci ha avuto sul piede la palla del 2-0, ma da zero metri in spaccata ha mandato clamorosamente alto. Chissà, il raddoppio avrebbe forse cambiato le cose.

Il pareggio del Carpi è arrivato al 4′ della ripresa con Di Gaudio che in area ha anticipato Balasa, ancora una volta in ritardo ed autore dell’ennesima prova imbarazzante. Non meglio l’altro terzino, Martella, che con un intervento evitabilissimo e scomposto ha regalato al Carpi il rigore del raddoppio.

Non sono stati d’aiuto gli altri risultati: hanno vinto Brescia, Catania, Cittadella, Varese e Latina, ed ora il Crotone è ultimo a pari punti con la squadra laziale.

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top