Crotone “motore” Ferrari: col Pescara arriva la seconda vittoria

Crotone “motore” Ferrari: col Pescara arriva la seconda vittoria

CROTONE-PESCARA 2-1

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Capezzi, Barberis, Palladino (dal 41′ st Salzano); Trotta (dal 16′ st Stoian), Falcinelli (dal 42′ st Simy). In panchina: Cojocaru, Festa, Dussenne, Nicoletti, Fazzi, Gnahoré, Nalini. Allenatore: Nicola.

PESCARA: Bizzarri; Zampano F., Campagnaro, Gyomber, Crescenzi; Benali, Brugman, Memushaj (dal 20′ st Pettinari); Verre (dall’ 8′ st Manaj), Caprari; Pepe (dal 16′ pt Aquilani). In panchina: Fiorillo, Biraghi, Fornasier, Vitturini, Zuparic, Bruno, Cristante, Muric. Allenatore: Oddo.

ARBITRO: Damato di Barletta.

MARCATORI: 24′ pt Palladino (C) (rig.), 36′ st Campagnaro (P), 38′ st Ferrari (C).

AMMONITI: Gyomber (P), Aquilani (P), Manaj (P), Capezzi (C), Falcinelli (C).

ESPULSO: 28′ st Aquilani (P) per doppia ammonizione, 35′ st Capezzi (C) per doppia ammonizione

NOTE: al 44′ pt Cordaz para rigore a Memushaj (P).

Seconda vittoria in campo, sempre allo Scida, per il Crotone di Nicola. Nello scontro diretto contro il Pescara i rossoblù non hanno sbagliato, pur rischiando di rivivere anche stavolta l’incubo di un risultato sfumato nel finale. Nel primo tempo un rigore per parte, il Crotone lo realizza con Palladino, il Pescara nel finale lo sbaglia con Memushaj che viene ipnotizzato da un super Cordaz. Per il portiere è il secondo rigore consecutivo parato.

Nella ripresa il Crotone controlla bene per metà tempo, poi l’espulsione di Aquilani sveglia gli abruzzesi. All’80’ viene espulso anche l’ingenuo Capezzi e subito dopo gli ospiti trovano il pari con Campagnaro che di testa colpisce tutto solo in area. I tifosi temono l’ennesima beffa. Non passano nemmeno due minuti che Stoian batte una punizione dal limite dell’area defilato sulla sinistra, Ferrari trova la deviazione aerea vincente ed il Crotone torna in vantaggio. Inutili i tentativi finali degli ospiti, i calabresi operano il sorpasso in classifica e per la prima volta in questo campionato non sono ultimi.

Lascia un commento

Scroll To Top