Crotone-Modena, le pagelle dei rossoblù. Dezi, che serata!

Crotone-Modena, le pagelle dei rossoblù. Dezi, che serata!

(nella foto Ligi, uno dei migliori in campo)

La vittoria nel turno infrasettimanale ha portato il Crotone al quinto posto in campionato dopo 6 giornate. Molto buona la prova della squadra, soprattutto nel primo tempo. Nel complesso, il voto generale è ben oltre la sufficienza. Ecco le pagelle:

GOMIS 5,5: Peccato per quell’errore sul tiro di Belloni. Non era certo imparabile, e comunque lui ci ha messo del suo a renderlo letale. Per il resto poco impegnato, ma comunque attento.

DEL PRETE 6,5: Instancabile, in netto progresso rispetto alle ultime uscite. Sale di tono nell’ultimo quarto d’ora quando serve molto la sua sicurezza.

CREMONESI 6,5: Nel primo tempo è una passeggiata. Nel secondo tempo fa il suo con grande attenzione.

LIGI 7: Autoritario, sicuro, preciso. Un centrale difensivo di grande livello, una fortuna per il Crotone.

MAZZOTTA 6,5: Ormai gioca con una scioltezza impressionante. Conosce la sua forza e la impone agli avversari.

MATUTE 7,5: Un gigante in mezzo al campo. Stravince il duello con Bianchi, e sblocca la partita con una sventola di rara potenza e precisione.

CRISETIG 6,5: Detta i tempi con intelligenza. Peccato per l’errore sul gol ospite, ma che per fortuna alla fine non risulta determinante.

DEZI 7,5: Che bel giocatore. Corre come un motorino svariando su tutto il fronte del centrocampo ma anche dell’attacco. Sigla una rete bella e da grande cecchino. Cala nel finale ma ci sta. Un talento.

BIDAOUI 6: Gli diamo la sufficienza per l’impegno, e per il leggero progresso rispetto alla gara interna con lo Spezia. In realtà sta ritrovando la corsa, ma non ha ancora la brillantezza per saltare l’uomo.

Dal 32′ st GALARDO 6,5: Entra al momento opportuno, per rimettere a posto un centrocampo stanco. Prezioso.

PETTINARI 6: Ancora bene l’impegno. Nel primo tempo è accerchiato da 2-3 difensori centrali avversari, e fa a sportellate con grande generosità. Troppo lontano dalla porta, non si rende quasi mai pericoloso.

Dal 37′ st ISHAK 7: Nemmeno due minuti e chiude il match con un destro terrificante ed un movimento da vero bomber d’area di rigore.

TORROMINO 6: Si vede che non sta benissimo. Cerca di produrre azioni pericolose ma non ha lo spunto dei giorni migliori. Ci può stare visto che solo pochi giorni fa era indisponibile.

Dal 10′ st BERNARDESCHI 6,5: Ha personalità e tanta qualità. Entra col giusto piglio, si rende pericoloso e manda in rete Ishak. Gioiellino.

DRAGO 7: Il primo tempo è da manuale del calcio. Si vede che ha studiato bene il Modena, perchè lo irretisci e lo mette alle corde. Ci mette un po’ a riorganizzare la squadra nella ripresa, ma i suoi cambi sono azzeccati. Bene così.

Lascia un commento

Scroll To Top