Crotone-Lanciano, le pagelle dei rossoblù. In attacco brillano solo i subentrati

Crotone-Lanciano, le pagelle dei rossoblù. In attacco brillano solo i subentrati

(nella foto Pietro De Giorgio, uno dei migliori in campo per gli squali)

Grande delusione per i tifosi crotonesi che pregustavano un possibile miglioramento della quarta posizione in classifica. Prestazione comunque non negativa della squadra che ha trovato di fronte un Lanciano che ha dimostrato di meritare la prima posizione in classifica. Ecco le pagelle dei calciatori rossoblù:

GOMIS 6,5: Incolpevole sui due gol subiti. Nel primo tempo è però provvidenziale su un colpo di testa ravvicinato di Piccolo, ed anche nella ripresa compie un paio di interventi prodigiosi.

DEL PRETE 6: Nel primo tempo mette un cross importante che potrebbe portare al vantaggio, poi rallenta un po’. Nel secondo tempo con l’ingresso di De Giorgio si rinfranca e riprende a spingere bene.

PRESTIA 5,5: Sempre un po’ troppo titubante, dà fiducia agli attaccanti ospiti, e ad inizio ripresa lascia spazio a Falcinelli che colpisce.

LIGI 6. Meglio della sua spalla Prestia, ma stranamente sbaglia qualche disimpegno di troppo.

MAZZOTTA 6: Bene nel primo tempo, quando affonda spesso e duetta bene con Torromino. Nella ripresa paga la stanchezza, e non a caso il Crotone inizia a preferire la corsia destra.

CATALDI 5,5: Ci mette troppo ad entrare in partita. Sbaglia alcuni passaggi e non riesce a cambiare passo, anche se dimostra personalità.

CRISETIG 5,5: Anche lui è troppo timido e si fa mettere in difficoltà dal centrocampo ospite. Non riesce a prendere in mano la partita.

DEZI 5,5: In quanto ad impegno e corsa non ha rivali. Sbaglia però troppo in questa gara e viene sostituito prima della metà della ripresa.

Dal 17′ st DE GIORGIO 6,5: Ingresso provvidenziale. Risulta il più ispirato dei suoi e mette in seria difficoltà la difesa abruzzese.

BIDAOUI 5,5: Ancora una prestazione non convincente. Progressi nel fraseggio coi compagni, ma non salta mai l’uomo e nel recupero del primo tempo fallisce una buonissima occasione.

Dal 5′ st PETTINARI 6,5: Entra con tanta voglia e tutte le azioni passano dai suoi piedi. Sbaglierà anche qualcosa, ma segna un gran gol purtroppo troppo tardi.

ISHAK 5,5: Grande volontà per il colosso svedese, ma poco costrutto. Ha una sola buona possibilità ma spara alto.

Dal 34′ st MASTRIANI S.V.

TORROMINO 5,5: Molto bravo nel primo tempo a crearsi le possibilità per colpire, ma troppo molle nelle conclusioni. Stavolta non incide come vorrebbe.

DRAGO 6: Il Crotone se la gioca a testa alta. Primo tempo non male, con la squadra ben messa in campo. Nella ripresa la rete immediata del Lanciano taglia un po’ le gambe. La reazione c’è, la precisione un po’ meno. L’impressione è che difficilmente il tecnico avrebbe potuto ottenere di meglio.

Lascia un commento

Scroll To Top