Crotone, la prima gioia in serie A. Trotta-Falcinelli e Chievo battuto

Crotone, la prima gioia in serie A. Trotta-Falcinelli e Chievo battuto

CROTONE-CHIEVO 2-0

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Mesbah; Rohden, Capezzi, Barberis (dal 43′ st Crisetig), Stoian (dal 17′ pt Nalini); Trotta (dal 35′ st Sampirisi), Falcinelli. In panchina: Cojocaru, Festa, Claiton, Dussenne, Fazzi, Martella, Palladino, Tonev, Simy. Allenatore: Nicola.

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Spolli, Gamberini, Cacciatore; Castro, Rigoni (dal 1′ st Radovanovic), Hetemaj; Birsa; Floro Flores (dal 27′ st Parigini), Inglese (dal 18′ st Pellissier). In panchina: Confente, Seculin, Dainelli, Sardo, Frey, De Guzman, Gobbi, Izco, Bastien, Costa. Allenatore: Maran

ARBITRO: Pairetto di Nichelino.

MARCATORI: 46′ pt Trotta (rig.), 47′ st Falcinelli.

NOTE: Ammoniti: Hetemaj (Cv), Rosi (Cr), Spolli (Cv). Spettatori: 7.300.

Finalmente arriva la prima storica vittoria del Crotone in serie A. Allo Scida contro il Chievo è un Crotone concentrato che conferma la crescita mostrata nella sfida di Firenze. Nicola conferma davanti la coppia Trotta-Falcinelli e sono proprio i due ex Sassuolo a firmare le due reti. La rete del vantaggio arriva grazie ad un rigore conquistato da Mesbah per fallo di Castro. Trotta e Falcinelli litigano per chi deve battere il penalty, alla fine la spunta il primo che non sbaglia nel primo minuto di recupero.

Nella ripresa c’è la reazione del Chievo che però raramente riesce ad essere davvero pericoloso. Il Crotone, invece, va vicino al raddoppio prima con un grande tiro di Nalini, poi con uno ravvicinato di Trotta: in entrambe le circostanze superlativo Sorrentino. Nel finale dormita di Hetemaj, Sampirisi recupera palla, entra in area e serve Falcinelli che appoggia in rete in spaccata. Grande gioia allo Scida per un Crotone che si porta a soli due punti dalla salvezza.

(fonte foto Eurosport)

 

Lascia un commento

Scroll To Top