Crotone inarrestabile: vittoria in trasferta a Carpi e terzo posto in classifica conquistato!

Crotone inarrestabile: vittoria in trasferta a Carpi e terzo posto in classifica conquistato!

(nella foto Federico Bernardeschi, autore di una prestazione eccellente)

CARPI-CROTONE 1-2

CARPI: Kovacsik, Letizia, Pesoli, Poli, Gagliolo (dal 42′ st Inglese), Concas, Porcari, Memushaj, Di Gaudio (dal 27′ st Cani), Mbakogu, Sgrigna (dal 20′ st Kirilov). In panchina: Nocchi, Romagnoli, De Vitis, Bertoni, Lollo, Della Rocca. Allenatore: Vecchi.

CROTONE: Gomis, Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta, Cataldi, Dezi, Matute, Bernardeschi (dal 31′ st Torromino), Pettinari (dal 35′ st Ishak), Bidaoui (dal 15′ st De Giorgio). In panchina: Secco, Prestia, Cremonesi, Pasqualini, Mastriani, Boniperti. Allenatore: Drago.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano (Mondin e Paiusco).

MARCATORI: 10′ pt e 23′ pt Bernardeschi (CR), 32′ pt Abruzzese (aut.) (CA).

NOTE: Ammoniti: Pesoli (CA), Concas (CA), Dezi (CR), Memushaj (CA), Matute (CR), Abruzzese (CR), De Giorgio (CR).

Altra vittoria esterna per il Crotone che a Carpi coglie il quarto successo stagionale in trasferta e vola in classifica. Non una delle migliori prestazioni dei rossoblù, peraltro straordinari nella prima mezzora di gioco. Grande protagonista del match il giovane attaccante esterno Bernardeschi, autore di una splendida doppietta.

La prima rete al 10′ con una bellissima esecuzione di sinistro dal limite dell’area. Rossoblù in controllo della situazione che raddoppiano al 23′ con una punizione magistrale sempre di Bernardeschi. Sul 2-0 il Crotone si rilassa un po’ e il Carpi trova la rete dell’1-2 con una sfortunata deviazione di Abruzzese, alla terza autorete stagionale.

Nella ripresa il Carpi prova a recuperare il risultato, la squadra di Drago non attacca più con continuità ed è una sofferenza fino alla fine. Per la verità i padroni di casa si rendono pericolosi solo in un paio di circostanze, ma Gomis è eccezionale nel proteggere il vantaggio. Peccato per l’ammonizione di Dezi che, diffidato, salterà la gara col Varese.

Lascia un commento

Scroll To Top