Crotone, illusione Stoian. In difesa disastro Claiton ed il Cagliari vince in rimonta

Crotone, illusione Stoian. In difesa disastro Claiton ed il Cagliari vince in rimonta

CROTONE-CAGLIARI 1-2

CROTONE: Cordaz; Rosi, Claiton, Ceccherini, Martella; Acosty (dal 15′ st Nalini), Barberis, Crisetig, Stoian (dal 39′ st Rohden); Trotta (dal 23′ st Simy), Falcinelli. In panchina: Festa, Viscovo, Dussenne, Mesbah, Sampirisi, Capezzi, Sulijc, Borello, Kotnik. Allenatore: Nicola.

CAGLIARI: Gabriel; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Padoin (dal 9′ st Borriello),Barella, Dessena (dal 22′ st Di Gennaro); Ionita; Joao Pedro, Sau (dal 31′ st Capuano). In panchina: Rafael, Crosta, Deiola, Miangue, Salamon, Ibarbo. Allenatore: Rastelli.

ARBITRO: Orsato di Schio.

MARCATORI: 10′ pt Stoian (Cr), 32′ pt Joao Pedro (Ca), 24′ st Borriello (Ca).

AMMONITI: Rosi (Cr), Barella (Ca), Barberis (Cr).

Un pomeriggio da incubo per i tifosi del Crotone, probabilmente l’epilogo definitivo dei sogni salvezza. Contro il Cagliari per mezzora pitagorici padroni del campo, vanno in vantaggio con Stoian che segna di sinistro in diagonale su assist di Trotta, e sfiorano più volte il raddoppio. Falcinelli non aggancia un assist di Stoian davanti a Gabriel; Acosty non riesce a deviare quasi sulla linea un assist di Falcinelli, e vari altri contropiedi vengono sprecati. Alla prima occasione i sardi colpiscono: cross innocuo dalla destra, Claiton svirgola la respinta e lascia la palla a Joao Pedro che sigla un rigore in movimento, nonostante la deviazione di Cordaz.

Il pareggio stordisce i padroni di casa che non riusciranno più ad esprimersi sui livelli della prima mezzora. Nella ripresa comunque Crotone all’attacco ma in modo più confuso. Nel Cagliari entra Borriello e l’attaccante ex Roma, Juventus e Milan non perdona: grande giocata ai danni di Claiton che viene lasciato sul posto e piattone a spiazzare Cordaz. Entra Simy che fa buone giocate ma solo lontano dall’area di rigore. Assalto finale, tante palle in area ma manca sempre la deviazione vincente. Nel recupero una respinta di Gabriel arriva sul destro di Rosi che non inquadra la porta sporcando il tiro con un inutile esterno. Contestazione della tifoseria alla società con cori indirizzati al presidente Raffaele Vrenna.

Lascia un commento

Scroll To Top