Crotone, il mercato non decolla. Attese risposte per Budimir e Gnoukouri

Crotone, il mercato non decolla. Attese risposte per Budimir e Gnoukouri

Lo avevamo scritto durante la sosta, e lo confermiamo anche dopo la sfortunata gara dell’Olimpico con la Lazio. Al Crotone servirebbero almeno 4-5 colpi di categoria per poter almeno pensare alla salvezza. Tuttavia, con la gara contro il Bologna alle porte la società rossoblù non ha concretizzato nessuna trattativa.

I nomi più caldi in questi ultimi giorni sono stati quelli del centrocampista dell’Inter Assane Gnoukouri e dell’attaccante della Sampdoria Ante Budimir. Per il primo sembra, almeno stando alle voci milanesi, esserci l’ok da parte della società nerazzurra, mentre il suo procuratore sta prendendo tempo per scegliere la destinazione migliore. Su di lui ci sarebbero infatti gli interessamenti degli spagnoli del Leganes, oltre che di Bologna ed Udinese, club sicuramente più appetibili di quello pitagorico, vista la classifica attuale. Solo a Crotone, però, l’ivoriano avrebbe la certezza del posto da titolare.

Budimir sembrava prima vicino al Pescara, poi c’era stato il sorpasso della società crotonese, ma a quanto pare nelle ultime ore la Sampdoria avrebbe deciso di non cederlo per il momento. Decisione dovuta forse al fatto di non aver individuato un sostituto, anche se per ora il “cigno di Zenica” è chiuso da Muriel Quagliarella e Schick. Il ritorno del bosniaco di nazionalità croata non è però sfumato, e la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva.

Sembra tramontata l’ipotesi Yao, mentre rimane in standby Mbaye del Bologna. Il Crotone non molla la pista Gerson, come del resto ha ammesso Ursino. Non sarà facile convincere la Roma, ma questa resta una trattativa che potrebbe concretizzarsi solo verso la fine del calciomercato. In uscita nulla di fatto per Claiton alla Ternana, mentre si cerca di piazzare Salzano: su di lui ci sono Chievo, Bari e Virtus Entella.

Lascia un commento

Scroll To Top