Crotone, Drago: «Godiamoci questo sogno fino in fondo»

Crotone, Drago: «Godiamoci questo sogno fino in fondo»

Massimo Drago è il ritratto della felicità. Lo storico successo del Granillo vale un tesoro, e il tecnico è il principale artefice del doppio acuto contro gli amaranto, battuti ad ottobre allo Scida e oggi pomeriggio a domicilio al Granillo. Il tecnico si gode il poker che scrive un’altra pagina di storia, e a questo punto con la salvezza ormai in cassaforte l’asticella si alza di un gradino prestigioso, che conduce dritti ai playoff. «Sono contento della vittoria, – commenta il tecnico – di aver sfatato il tabù del Granillo, ma soprattutto per aver messo punti in cascina per il mantenimento questa zona della classifica. Ci siamo e ce la giochiamo fino alla fine».

Rispetto al solito prodotto da viaggio, il Crotone ha mostrato un atteggiamento guardino, forse memore delle recenti sconfitte esterne: «Fuori casa abbiamo disputato sempre ottime partite raccogliendo poco – spiega il tecnico – Oggi non è stata la solita nostra partita, soprattutto nel primo tempo per merito di una Reggina che non ci permetteva di muoverci tra le linee come nostra abitudine, ma nel secondo tempo abbiamo modificato qualcosa allargando Cataldi e il risultato ci ha dato ragione. Per me onore accertarne la crescita, un piacere vederli allenare e vederli giocare, ma è tutto l’ambiente del Crotone che li fa crescere, merito della società e del ds Ursino».

Fonte: ilCrotonese.it

Lascia un commento

Scroll To Top