Crotone di fronte allo scoglio Latina in Coppa Italia

Crotone di fronte allo scoglio Latina in Coppa Italia

Il sorteggio della Coppa Italia tenutosi lo scorso 24 luglio ha ufficialmente dato il via alla nuova stagione calcistica del Crotone. Il primo importante appuntamento per i ragazzi di Massimo Drago è stato fissato al giorno 11 agosto. Allora, sul prato verde dello stadio Ezio Scida, gli Squali se la vedranno contro i sorprendenti Leoni Neroblù. A seguire, se come crediamo il Crotone riuscirà a passare il turno, il quadro completo degli accoppiamenti prevede, poi, che quest’ultimo giochi contro la vincente di Reggina – Carpi. Non ci sarà, dunque, alcuna squadra di prima fascia ad attenderlo alla prova del Terzo turno preliminare. Un’occasione davvero ghiotta.

Senonché, innanzitutto, bisognerà eliminare il Latina. La formazione laziale è reduce da una stagione straordinaria che l’ha vista conquistare la promozione in Serie B con le unghie e con i denti: nel corso dei play-off, prima la Nocerina e poi il Pisa sono caduti sotto i colpi dei giocatori di Stefano Sanderra (soprannominato affettuosamente “Mister Leggenda” in segno di ringraziamento per la storica promozione). Oggi, ad allenare la squadra è Gaetano Auteri, un tecnico esperto che predilige un 3-4-3 molto dispendioso dal punto di vista fisico. Un tipo di gioco che, in particolare nel secondo tempo, potrebbe favorire il Crotone qualora quest’ultimo riuscisse ad approcciare in maniera attendista la prima parte della gara.

Una missione non semplice se pensiamo alla voglia di mettersi in mostra che senza dubbio avranno i numerosi giovani portati dalla dirigenza alla corte di mister Drago. Leggete qui per farvi un’idea della campagna acquisti condotta sino a questo momento dall’Amministratore delegato Gianni Vrenna. Ciò detto, vi è soprattutto un elemento che permette di credere che ancora una volta il Crotone avrà successo nel trovare il giusto mélange tra vecchio e nuovo: la continuità di risultati, e di piazzamenti, inanellati a partire dalla stagione 2009/10 (quella del ritorno in B). Segno, questo, dell’ottimo lavoro svolto a tutti i livelli societari. A questo punto, non ci resta che invitarvi a sostenere in massa il cammino targato 2013/14 della nostra amata squadra e a non perdere previsioni e dritte sulle partite di Coppa Italia che si giocheranno nel corso del mese di agosto.

Lascia un commento

Scroll To Top