Crotone, chi parte e chi potrebbe restare. Il nodo è la conferma di Ceccherini

Crotone, chi parte e chi potrebbe restare. Il nodo è la conferma di Ceccherini

Terminato trionfalmente il campionato, in casa Crotone si inizia già a parlare di mercato. Ovviamente la questione principale al momento è la conferma o meno di Nicola sulla panchina. Il tecnico piemontese, che lunedì inizierà in bicicletta la Crotone-Torino, ha acquisito estimatori nella massima serie, ed attualmente sembra essere molto alto l’interesse del Sassuolo. Tornando però alla rosa calciatori, c’è da mettere ordine alla situazione contrattuale.

Sono in partenza per fine prestito i seguenti calciatori: Rosi, Ferrari, Capezzi, Crisetig, Falcinelli, Trotta, Kotnik. Partenze pesante ma nemmeno troppe rispetto al solito modo di operare dei rossoblù. Sono comunque tanti i calciatori di proprietà che possono fare parte della rosa nella prossima stagione. Tra di essi Ceccherini, acquistato la scorsa estate per poco meno di un milione, e che ora ha visto almeno quadruplicare il suo valore di mercato. Considerando la partenza di Ferrari, sul quale il Sassuolo punterà giustamente tanto, sarebbe fondamentale confermare Ceccherini per costruire la nuova difesa, ma la possibilità di un alto incasso non è da sottovalutare per puntellare poi la rosa con acquisti di spessore.

Ovviamente dovrebbero restare Cordaz e Martella, due punti fermi della retroguardia del Crotone. In bilico invece il futuro di Sampirisi, Dussenne, Claiton e Mesbah: almeno un paio di essi dovrebbero comunque restare come alternative. Discorso diverso per l’algerino che ha firmato per un anno con opzione per il rinnovo, ma potrebbe non rientrare nei piani della società di Vrenna.

Lascia un commento

Scroll To Top